Attualità, Cronaca, Home — 8 luglio 2013 alle 16:43

Villette “abusive” a Dolcedo: Il Tribunale di Imperia conferma il sequestro per 10 villette, solo 2 i dissequestri per vizi di forma

Battuta di arresto per gli avvocati dei proprietari delle villette di Dolcedo considerate abusive dalla Procura di Imperia. Il Tribunale del Riesame di Imperia, sabato mattina, ha depositato la sentenza in merito alla richiesta di dissequestro per dodici villette. Soltanto due, su dodici, sono state dissequestrate per alcuni vizi di forma ma per le altre non c’è stato nulla da […]

di Gabriele Piccardo
Protesta proprietari ville Dolcedo (7)_1024x765

La protesta dei proprietari delle villette davanti alla Prefettura di Imperia

Battuta di arresto per gli avvocati dei proprietari delle villette di Dolcedo considerate abusive dalla Procura di Imperia. Il Tribunale del Riesame di Imperia, sabato mattina, ha depositato la sentenza in merito alla richiesta di dissequestro per dodici villette. Soltanto due, su dodici, sono state dissequestrate per alcuni vizi di forma ma per le altre non c’è stato nulla da fare. Da un primo esame del dispositivo il collegio ha sposato in pieno la tesi del Pubblico Ministero Alessandro Bogliolo che ha disposto complessivamente il sequestro preventivo di ben 81 villette. 

Lo scorso 26 giugno lo stesso Tribunale aveva annullato il provvedimento di sequestro, firmato dal P.M., di ventuno villette per la mancata notifica dei provvedimenti ai proprietari delle case. I provvedimenti erano stati notificati solo agli avvocati e non ai diretti interessati, inoltre, il Tribunale ha dichiarato la perizia della Procura inutilizzabile perché redatta dopo la conclusione delle indagini preliminari. La volta prima, invece, aveva confermato il sequestro per altre tre case. Nei prossimi giorni, il Tribunale, sarà chiamato ad esprimersi sugli altri ricorsi. Nel frattempo, domani, le telecamere del programma televisivo “La Vita in Diretta” saranno nel Comune dell’entroterra imperiese per raccontare la vicenda.