Politica — 29 novembre 2013 alle 10:40

DELIBERA SALVA AGNESI APPROVATA. ATTACCHI A COLUSSI. SERVALLI: “Se chiude lo stabilimento non si permetta più di mettere la faccia a Imperia!”. FOSSATI: “Ha preso in giro il Comune di Imperia!” /VIDEO

Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera salva Agnesi. Un verdetto arrivato dopo una discussione molto accesa, nel corso della quale, oltre al Sindaco Carlo Capacci, diversi consiglieri hanno usato parole forti contro il Gruppo Colussi dopo la decisione dei chiudere il mulino del grano dello stabilimento Agnesi. In particolare Giuseppe Fossati, di Imperia Riparte (“il gruppo Colussi ha […]

di Mattia Mangraviti

Mauro Servalli

Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera salva Agnesi. Un verdetto arrivato dopo una discussione molto accesa, nel corso della quale, oltre al Sindaco Carlo Capacci, diversi consiglieri hanno usato parole forti contro il Gruppo Colussi dopo la decisione dei chiudere il mulino del grano dello stabilimento Agnesi. In particolare Giuseppe Fossati, di Imperia Riparte (“il gruppo Colussi ha preso in giro il Comune di Imperia!“) e Mauro Servalli, di Imperia Bene Comune (“se il signor Colussi chiude lo stabilimento non si permetta più di mettere la faccia a Imperia“) hanno duramente contestato il noto imprenditore. La mozione Salva Agnesi è stata presentata dal capogruppo del Partito Giorgio Montanari che, nel corso del suo intervento, in merito a una possibile chiusura dello stabilimento Agnesi, ha dichiarato: “se la proprietà (Colussi, ndr) non risponderà al nostro appello dovremo alzare la voce, dovremo essere fermi, inventarci qualcosa, andiamo tutti in piazza e facciamo un minuto di silenzio pensando al vecchio slogan ‘Silenzio, parla Agnesi’. Ora stiamo zitti noi, parlate voi“.

INTERVENTO MONTANARI

INTERVENTO FOSSATI

INTERVENTO SERVALLI