LE PAGELLE DEL CONSIGLIO COMUNALE – Il migliore è il sindaco Carlo Capacci, il peggiore è il compagno Mauro Servalli

Lo show continua. Anche ieri sera i nostri “gladiatori” hanno dato spettacolo per il compiacimento del Feroce Saladino. Assenti, giustificati, Alessandro Casano (La Svolta) e Antonello Ranise (Forza Italia). Da segnalare che l’esercito dell’ex Senatore Silvio Berlusconi è rimasto compatto, almeno in consiglio. Camilla Balestra (PD) voto: 110 e basta: La lode alla neo dottoressa la decurtiamo noi per l’uso, […]

di Gabriele Piccardo

Consiglio comunale
Lo show continua. Anche ieri sera i nostri “gladiatori” hanno dato spettacolo per il compiacimento del Feroce Saladino. Assenti, giustificati, Alessandro Casano (La Svolta) e Antonello Ranise (Forza Italia). Da segnalare che l’esercito dell’ex Senatore Silvio Berlusconi è rimasto compatto, almeno in consiglio.

Camilla Balestra (PD) voto: 110 e basta: La lode alla neo dottoressa la decurtiamo noi per l’uso, quasi abuso, del telefono cellulare durante la seduta di ieri sera. Dalla redazione di ImperiaPost i complimenti per l’ottima votazione conseguita (110 e lode). Ora che non è più impegnata con lo studio ci aspettiamo un suo maggior coinvolgimento nelle discussioni. Dottoressa.

Giorgio Montanari (Partito Democratico) voto 6.5: Stuzzica il capogruppo del Movimento cinque Stelle provocando una discussione inutile e squalificante per l’assise. Durante la serata rimane, comunque, attento e si “incazza” quando il buon Cicciò parla al suo posto impedendogli l’intervento sulla mozione dei 5 Stelle. Provocatore.

Carlo Capacci (sindaco) voto 9.5: Un discorso da vero statista con attacchi frontali a Carige e Colussi. Interviene poi in difesa dell’assessore Podestà anche se, forse, avrebbe preferito votare la mozione dei five star. Infine la staffilata sulla porto di Imperia alla Poillucci è stata la ciliegina sulla torta. Libero.

Gianfranco Grosso (Imperia bene Comune) voto 7.5: Fa il suo sempre senza guardare in faccia nessuno. Sull’Agnesi ha una posizione chiara e condivisa un po’ da tutti. Interviene in difesa di Russo (M5S) rubando il mestiere al buon Erminio che ieri sera era un po’ sottotono. Compagno.

Antonio Russo (M5S) voto 9: Il bomber dei cinque stelle non finisce mai di stupire. Guai ad entrare nel suo mirino perché, lui, è un rullo compressore. Conosce meglio lui la Tra.De.Co. che il suo amministratore delegato. Si infuria quando il consigliere Montanari (PD) lo stuzzica sul contenuto della delibera. Mastino.

Piera Poillucci (PDL) voto 7: Molto interessanti le sue Question-Time sul circo e sulle barriere architettoniche. Interviene poi a favore della mozione dei cinque stelle e ribatte a tono al primo cittadino. Produttiva.

Ida Acquarone (PDL) voto 9: “Ragazzi, l’istruzione e l’informazione prima di tutto”. Lei lo sa bene visto che gran parte della serata l’ha passata a leggere ben due quotidiani. Polemizza con il presidente del consiglio e poi si rintana nel suo cappotto marroncino che la copre da cima a fondo, la strada è breve. Informata.

Mauro Servalli (Imperia Bene Comune) voto 3.5: La sua in verità è stata una buona prestazione ma l’attacco ingiusto a Fidel Castro, colui che dovrebbe essere un suo idolo, sulla pasta prodotta all’Agnesi e commercializzata a Cuba è stato un colpo basso che quest’ufficio non può che registrare. Scomunicato.

Paolo Strescino (presidente del Consiglio) voto 7 : L’ex sindaco ha ancora alcune difficoltà a gestire l’aula anche se notiamo una maggiore elasticità e imparzialità. Un po’ distratto in certe occasioni ma ci regala sempre degli show straordinari quando interviene il consigliere Russo (5 Stelle). Giudice.

Cicciò (Lorenzo Lagorio PD) voto 9: Un uomo libero. Vota a favore della mozione dei cinque stelle perché la ritiene sensata e prende la parola anche se gli spetterebbe. Mito.

Luca Falciola (Pdl) voto 7: Puntuale e costante. Il giovane consigliere dell’esercito di Silvio interroga la maggioranza su problematiche concrete. Studia e si impegna in quello che fa. Serio.

Riccardo Ghigliazza detto Gus (Imperia di tutti) voto 7
: Il suo intervento di ieri è piaciuto ma sopratutto è durato più di 10 secondi. Idee di partito che ha esposto con chiarezza e sicurezza. Bravo.