Home, Politica, Speciale Tares — 30 novembre 2013 alle 15:44

“DIFENDEREMO GRATIS I COMMERCIANTI” – La proposta dei consiglieri di minoranza-avvocati Fossati, Poillucci e Annoni

“E’ stato un atto intimidatorio, se i commercianti avranno bisogno li difenderò gratis“. Queste le parole dell’avvocato e consigliere comunale Fossati in merito alla protesta degli esercenti commerciali contro l’aumento della Tares iniziata ieri mattina. Fuori dai negozi erano stati posizionati dei sacchi neri della spazzatura con dei cartelli gialli che riportavano la scritta “Scusate il disagio è una protesta, […]

di Selena Marvaldi

fossati poillucci annoni

E’ stato un atto intimidatorio, se i commercianti avranno bisogno li difenderò gratis“. Queste le parole dell’avvocato e consigliere comunale Fossati in merito alla protesta degli esercenti commerciali contro l’aumento della Tares iniziata ieri mattina.

Fuori dai negozi erano stati posizionati dei sacchi neri della spazzatura con dei cartelli gialli che riportavano la scritta “Scusate il disagio è una protesta, chiedete in Comune il motivo”. Questa mattina però i Vigili Urbani, hanno sgomberato la strada con l’aiuto dei netturbini fotografando gli esercizi commerciali che avevano aderito alla protesta.

Alcuni avvocati si sono a questo punto mobilitati, schierandosi dalla parte dei commercianti e offrendo la loro disponibilità a difenderli gratuitamente in caso di sanzioni da parte del Comune: “Sono passato questa mattina in quella zona e ho temuto che fosse in atto un’operazione intimidatoria – spiega l’avvocato e consigliere comunale Giuseppe Fossati - I commercianti stanno facendo una giusta protesta e qualora ce ne fosse bisogno mi metto a disposizione per difenderli“.

Dello stesso parere anche l’avvocato e capogruppo di FI Piera Poillucci: “Penso che tutti gli avvocati che sono in Comune dovrebbero offrirsi di difendere gli esercenti in un caso simile, già solo noi nella minoranza siamo 3 avvocati, quasi quattro visto che il consigliere Falciola sta per conseguire l’abilitazione. Io darò la mia disponibilità, sicuramente“.

Sono perfettamente d’accordo con quanto hanno detto i miei colleghi – conclude l’avvocato e consigliere Erminio Annonine ho fatte tante di cause “pro bono”, quindi se ce ne sarà bisogno sono disponibile anche io“.

 

 

 
 
 
Primula nera live Bar 11