Attualità, Cultura e manifestazioni, Home, Politica — 13 luglio 2013 alle 20:44

Claudio Burlando e Gianmaria Testa al .DIFFEST di Badalucco per il recupero dell’agricoltura ligure

Presenti il presidente delle Regione Liguria Claudio Burlando, l’assessore regionale all’agricoltura Giovanni Barbagallo, l’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino, l’architetto ed ex assessore comunale di Milano Stefano Boeri, il sindaco di Taggia Vincenzo Genduso per la politica, Michele Serra (L’Unità), Maria Bianucci (Radio-TV), Gigi Garanzini (Sport- TV) per il giornalismo, Gianmaria Testa (cantautore) Stefano Senardi (discografico), Carlo Petrini (patron di […]

di Gabriele Piccardo

image

Presenti il presidente delle Regione Liguria Claudio Burlando, l’assessore regionale all’agricoltura Giovanni Barbagallo, l’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino, l’architetto ed ex assessore comunale di Milano Stefano Boeri, il sindaco di Taggia Vincenzo Genduso per la politica, Michele Serra (L’Unità), Maria Bianucci (Radio-TV), Gigi Garanzini (Sport- TV) per il giornalismo, Gianmaria Testa (cantautore) Stefano Senardi (discografico), Carlo Petrini (patron di Slow Food) e Oscar Farinetti (Fondatore di Eataly) per la cultura e imprenditoria.

Qui l’intervento di Claudio Burlando.

Questo pomeriggio a Badalucco l’azienda locale ” Olio Roi” leader nell’extravergine d’oliva ha consegnato per il terzo anno consecutivo l’attestato di riconoscimento “Bistrot dell’Ulivo” alla Azienda Agricola Castellarone di Doriana e Romea di Montaldo Ligure
per il recupero e lo sviluppo dell’agricoltura tradizionale ligure.

Qui l’intervento di Stefano Boeri.

Rossella e Franco Roi Boeri si sono congratulati con la coppia milanese che da 14 anni si è traferita in Liguria producendo erbe culinarie e tisane, augurando loro di continuare questo grande progetto legato alla terra locale.

Qui l’intervento di Michele Serra.

La premiazione si è svolta all’interno del Festival “.DIFFEST” organizzato dall’associazione culturale di Badalucco “PuntoDiffusione” che ha organizzato, ieri e oggi, due giornate di laboratori, incontri e concerti legati alla madre terra e alle sue meraviglie, accogliendo ieri sera la perfomance del cantautore GianMaria Testa e chiudendo questa sera con il concerto di Zamboni (CCCP).

Qui l’intervento di Giovanni Barbagallo.

Durante il confronto si è parlato anche della situazione politica nazionale che in alcuni passaggi ha riguardato l’ascesa del sindaco di Firenze Matteo Renzi che secondo alcuni sarà presto eletto segretario nazionale del PD.

Qui l’intervento di Gianmaria Testa.

Burlando, dal canto suo, ha messo in evidenza la necessità di adottare provvedimenti in favore del recupero e dello sviluppo delle diverse economie locali puntando su di essere per la ripresa del Paese. Il presidente della Regione, che ha affermato pubblicamente l’intenzione di non ricandidarsi alle prossime regionali, sarebbe uno degli illustri sostenitori di Renzi e per lui potrebbe prefigurarsi un ritorno in Parlamento come Ministro di un Governo presieduto dal sindaco di Firenze.

Qui l’intervento di Rossella Boeri.