Home, Imperia, Speciale Tares — 3 dicembre 2013 alle 19:32

CASO TARES – “SIAMO OBBLIGATI A CHIUDERE, QUANTO DEVO FAR PAGARE UN FIORE PER RIFARCI DELLE SPESE?” – La disperazione dei titolari del negozio “New Imperia Fiorita”

“Siamo obbligati a chiudere, 4000 euro di Tares, ma stiamo scherzando?” Tutta la delusione e la rabbia dei due titolari del negozio New Imperia Fiorita in Via della Repubblica 45 trapela con cruda onestà dalla e.mail che hanno inviato alla redazione. “Siamo i titolari del negozio di fiori New Imperia fiorita,  Enrico e Stefano, in attivita’ da 22 anni. In […]

di Selena Marvaldi

fiori

Siamo obbligati a chiudere, 4000 euro di Tares, ma stiamo scherzando?” Tutta la delusione e la rabbia dei due titolari del negozio New Imperia Fiorita in Via della Repubblica 45 trapela con cruda onestà dalla e.mail che hanno inviato alla redazione.

Siamo i titolari del negozio di fiori New Imperia fiorita,  Enrico e Stefano, in attivita’ da 22 anni. In questi anni ci siamo fatti conoscere con la nostra arte in tutta Europa e America, portando le nuove creazioni e nuovi stili in questi paesi. Allestitori di numerose manifestazioni tra cui festival di Sanremo, e altre trasmissioni Rai. Ultimo addobbo in San Pietro a Roma per il sabato Santo”.

Ora ci giunge questa mazzata – prosegue Enrico Fossati - Ben 4.000 € di tassa per la spazzatura, ma stiamo scherzando??? Noi vendiamo fiori, ma a quanto dobbiamo vendere un fiore per rifarci di queste spese? Purtroppo, con rammarico, saremo obbligati a chiudere anche noi come altri esercizi di Imperia. E chiudere per questa motivazione mi fa male al cuore perche’ il nostro lavoro noi lo amiamo“.

 
 
 
FR_vetrine_3