Entroterra, Home — 4 dicembre 2013 alle 09:30

BADALUCCO – LA VISITA DI ALCUNE ASSOCIAZIONI PIEMONTESI ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO DEL PONENTE LIGURE

Il Consorzio della Valle Argentina ha accolto nei giorni scorsi una delegazione di associazioni piemontesi per la riscoperta del Ponente Ligure e del suo patrimonio culturale, agricolo ed enogastronomico. Tra i partecipanti Confartigianato, l’associazione culturale PuntoDiffusione di Badalucco, Consorzio Europa 93, alcune aziende biologiche piemontesi e l’Angi, nuova generazione italo-cinese di Torino. Durante l’incontro sono stati visitati i borghi medievali […]

di Gabriele Piccardo

consorzio valle argentina (7)Il Consorzio della Valle Argentina ha accolto nei giorni scorsi una delegazione di associazioni piemontesi per la riscoperta del Ponente Ligure e del suo patrimonio culturale, agricolo ed enogastronomico.

Tra i partecipanti Confartigianato, l’associazione culturale PuntoDiffusione di Badalucco, Consorzio Europa 93, alcune aziende biologiche piemontesi e l’Angi, nuova generazione italo-cinese di Torino.

Durante l’incontro sono stati visitati i borghi medievali di Badalucco e di Triora, ricchi di storia, leggende e tradizioni, l’Antica Distilleria di lavanda di Agaggio e le Aziende olearie del Consorzio Valle Argentina.

All’incontro hanno presenziato il designer Mauro Olivieri, il sindaco di Badalucco Walter Bestagno, accompagnato dal vice- sindaco Lorenzo Bianchi, e il vice-sindaco di Triora, Ernesto Rossi.

 
 
 
Primula nera live Bar 11