Home, Sport — 31 maggio 2015 alle 10:46

DIANO MARINA. ASTRA, ARNASCO E FALEGNAMERIA SUL PODIO
DEL 17° CHALLENGE PETRUCCI DI BOWLING/ LE IMMAGINI

New entry nell’albo d’oro del Challenge per gruppi ed associazioni, la più longeva competizione del Bowling di Diano dedicata alle organizzazioni (aziende, cral, associazioni, sodalizi sportivi, gruppi di amici, ecc.) del ponente ligure

di Redazione

podio challenge 2016

New entry nell’albo d’oro del Challenge per gruppi ed associazioni, la più longeva competizione del Bowling di Diano dedicata alle organizzazioni (aziende, cral, associazioni, sodalizi sportivi, gruppi di amici, ecc.) del ponente ligure, rappresentate nel Gran Galà finale, andato in scena l’altra sera sulle piste di Diano Castello, da una terna mista. La 17esima edizione (con 17 team al via), abbinata – come tradizione – al Trofeo Piaggio Petrucci, ha visto trionfare i rappresentanti dell’Astrahotel.it (Marco Damonte, Alessandro Torrini. Olga Moriano), i quali al termine delle tre manche in programma hanno preceduto per una manciata di punti (ovvero di birilli abbattuti) il Team Family Arnasco (Fabio Curto, Luca Curto, Cinzia Alessandri) e La Falegnameria (Simone Mazzilli, Mario M;azzilli, Martina Ferraro). Solo settimi i campioni uscenti dell’Astralilt (Nicola Acierno, Laura Acierno, Jonathan Micou).

Alla manche finale, cui sono state ammesse otto terne (le prime 7 della prima fase ed una a sorteggio) hanno partecipato anche Diamond (Ugo Ferretti, Gianni Mastrelia, Erika Maffone), Cral Poste 1 (Gianni Strafforello, Cristina Campogotto, Giusppe Ippolito), Gli Aggregati (Andrea Siffredi, Maurizio Magrassi, Silvana Bertoni) e Cral Carige (Fulvio Pezzuto, Roberto Cecchi,  Emanuela Roiatti).

I premi speciali sono andati al Polo Tecnologico Imperiese (Jacopo Sega, Erika Maffone, Luca Porfirione), accompagnati dall’attivissima professoressa Bianca Di Lieto, quale squadra più giovane in gara e all’Ame Team (Antonio Novaro, Emanuela Roiatti, Maurizio Vaccari)) quale gruppo esordiente e promettente.

A causa di alcuni forfait, ad alcune giocatrici è stato chiesto di effettuare un doppio turno.

A livello individuale i punteggi più significativi di singola manche sono stato realizzati da Laura Acierno (224), Alessandro Torrini (220), Marco Bosio (211), Fabio Curto (195), Maurizio Magrassi (193), Davide Gabrielli (189), Gino Nalin (187) e Mario Mazzilli (186).

La serata è stata nobilitata dalla presenza della campionessa di bowling Vittoria Vicky Tiragallo, appena rientrata dalla Campania (Pontecagnano), dove ha conquistato il Tricolore a coppie, con la maglia del Red & Black Asti insieme alla socia Roberta Ferina. L’altro big locale, Marco Reviglio, prossimo protagonista agli Europei con la maglia azzurra, ha invece vinto la medaglia d’argento.

Ed è stata proprio la Tiragallo, insieme al direttore del Bowling di Diano, Giuseppe Leotta, ed a  Claudia Elena, in rappresentanza dei partner della manifestazione, a consegnare tutti i numerosi riconoscimenti di partecipazione e di classifica.

Con la conclusione del 17° Challenge Petrucci Piaggio va in archivio la lunga stagione agonistica 2014-2015 del Bowling di Diano, unica struttura di questo genere tra Savona e Montecarlo.

Le “ostilità” si riapriranno ad inizio ottobre con il Memorial Generale, gara che intende onorare la memoria del fondatore del centro sportivo e parco divertimenti più importante del ponente ligure.

Anche nella bella stagione il Bowling di Diano rimane comunque un punto di riferimento per manifestazioni a carattere sportivo e ludico. Nei prossimi weekend, per esempio, sono previsti un raduno di appassionati di fitness ed un torneo di calcio a 5.