Cultura e manifestazioni, Home — 6 dicembre 2013 alle 18:43

I SOULFUL ORCHESTRA AL CSA LA TALPA E L’OROLOGIO – Serata di grande musica con la presentazione del nuovo disco “A Mood So”

Torna l’immancabile appuntamento CTM REMEMBER NIGHTS, ricordando l’amico Thomas Gradler. E torna una grande band con un nuovo gran bel disco: SOULFUL ORCHESTRA presenta “A Mood So”. Prima e dopo il live JIMMY SOULFUL ai dischi. Il tutto ovviamente a partire dalle ore 22 al Csa La Talpa e l’Orologio La band è una allstar combo di musicisti provenienti dalle […]

di Selena Marvaldi

locsoulfurdef

Torna l’immancabile appuntamento CTM REMEMBER NIGHTS, ricordando l’amico Thomas Gradler. E torna una grande band con un nuovo gran bel disco: SOULFUL ORCHESTRA presenta “A Mood So”. Prima e dopo il live JIMMY SOULFUL ai dischi. Il tutto ovviamente a partire dalle ore 22 al Csa La Talpa e l’Orologio

La band è una allstar combo di musicisti provenienti dalle migliori band italiane come The Bluebeaters, Africa Unite e Statuto. I Soulful propongono una serata di grande effetto dalle sonorità funky. La Soulful Orchesta è composta da: Cato Senatore, Paolo Parpaglione, Gege Odasso, Naska, Davide “Enphy” Cuccu, Josè Loggia, Stefano “Steve” Colosimo.

La Soulful Orchestra debutta nel 2006 col singolo “Soul Burger” prodotto dall’etichetta Soulful Torino e stampato nel glorioso formato vinilico del sette pollici a quarantacinque giri. Il singolo riscuote grandi consensi nella scena soul-funk e appare (nella versione originale e remixato da Dj Tib di Bologna) nelle playlist dei club di mezzo mondo.

Forte del successo riscosso, la band mette in piedi un grande repertorio di Rhythm and Blues e Soul d’annata. La stagione passata debutta con l’orchestra la Soul Lady Maya che con la sua potenza vocale affianca l’all star team nelle date del Gran Varietà. La band è formata da diverse punte di diamante del panorama musicale italiano: il batterista Naska, da decenni membro fisso degli Statuto, Paolo Parpaglione e Cato Senatore, sax e chitarra dei Bluebeaters di Giuliano Palma (nonché storici membri di Africa Unite), Stefano Steve Colosimo, trombettista degli Africa Unite, Josè Loggia chitarrista dei Carusi Di Johnny Cayman, Gege Odasso, chitarrista di Mao e dei SantaBarba e il maestro Davide Enphy Cuccu sui bianchi e neri della tastiera.