Attualità, Cronaca, Home, Politica — 18 luglio 2013 alle 12:13

Busta intercettata a Genova con un proiettile indirizzata al sindaco Carlo Capacci. Il sindaco: “Sono tranquillo”

Il centro postale regionale ha intercettato nella giornata di ieri una busta indirizzata al sindaco di Imperia Carlo Capacci contenente un proiettile. Gli uomini della DIGOS di Genova hanno contattato il sindaco per informarlo del ritrovamento. “Sono rimasto molto sorpreso – ha dichiarato il Sindaco Carlo Capacci- ma resto comunque tranquillo. Non riesco a collegare questo fatto ad un’azione amministrativa […]

di Gabriele Piccardo

image
Il centro postale regionale ha intercettato nella giornata di ieri una busta indirizzata al sindaco di Imperia Carlo Capacci contenente un proiettile. Gli uomini della DIGOS di Genova hanno contattato il sindaco per informarlo del ritrovamento.

“Sono rimasto molto sorpreso – ha dichiarato il Sindaco Carlo Capacci- ma resto comunque tranquillo. Non riesco a collegare questo fatto ad un’azione amministrativa intrapresa ben precisa. Lo interpreto come un avvertimento dovuto al fatto che in questi primi 20 giorni abbiamo fatto tutto quello che avevamo promesso di fare. La legalità al 100% è il principio di questa amministrazione e probabilmente da fastidio a qualcuno. Intendo e spero di non dover cambiare le mie abitudini di vita e persisto e continuo nella mia condotta amministrativa. Mi auguro che a fronte di questo fatto tutte le sterili polemiche alle quali ho assistito in questo mese cessino in maniera definitiva in quanto la nostra città ha gravi problemi da risolvere e questo fatto ne è la dimostrazione”.

Tags