Cronaca, Home — 7 dicembre 2013 alle 11:16

ARRESTATI DUE FRANCESI DALLA GUARDIA DI FINANZA: erano in possesso di oltre 900 grammi di marijuana

Nella mattina del 05.12.2013 la Compagnia di Ventimiglia, in servizio d’istituto presso la barriera autostradale in ingresso Stato, anche grazie all’ausilio del cane antidroga Zaffo, ha tratto in arresto n. 2 persone di sesso maschile di nazionalità francese, rispettivamente di anni 25 e 30, in quanto a bordo della propria autovettura sono stati rinvenuti oltre 900 grammi di marijuana e […]

di Selena Marvaldi

finanza

Nella mattina del 05.12.2013 la Compagnia di Ventimiglia, in servizio d’istituto presso la barriera autostradale in ingresso Stato, anche grazie all’ausilio del cane antidroga Zaffo, ha tratto in arresto n. 2 persone di sesso maschile di nazionalità francese, rispettivamente di anni 25 e 30, in quanto a bordo della propria autovettura sono stati rinvenuti oltre 900 grammi di marijuana e un bilancino elettronico.

Nel dettaglio i finanzieri hanno deciso di controllare l’utilitaria con targa francese su cui stavano viaggiando gli arrestati perché costoro, all’orquando l’unità cinofila si è diretta verso di loro, hanno palesato una certa inquietudine e fornito motivazioni vaghe e contraddittorie riguardo alla destinazione ed alle ragioni del loro viaggio in Italia.

Queste circostanze hanno indotto i militari ad approfondire l’ispezione dell’autovettura coadiuvati dal cane Zaffo, il quale ha subito manifestato un forte interesse per un bagaglio che i passeggeri avevano adagiato nell’abitacolo del mezzo.

Pertanto, a seguito dell’analisi del contenuto del bagaglio segnalato, sono state rinvenute n. 9 bustine di cellophane contenenti ognuna circa cento grammi di marijuana, inoltre è stato rinvenuto un bilancino elettronico e quattro telefoni cellulari.

Per le ragioni che precedono i due soggetti sono stati tratti in arresto e associati presso il carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che è stata subito portata a conoscenza della vicenda.