Attualità, Home — 18 giugno 2015 alle 11:06

IMPERIA. LA MOSTRA FOTOGRAFICA “LIGURITUDINE” DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE WEPESTO IN ESPOSIZIONE ALLA FESTA DI SAN GIOVANNI /I DETTAGLI

La mostra è visitabile gratuitamente i giorni di venerdì 19 e sabato 20 giugno, dalle ore 18.30 alle 24.00.

di Redazione

collage wepestoo

Imperia. Dopo il successo ottenuto nell’esposizione semi permanente nel Castello dei Doria a Dolceacqua con oltre 1500 visite, la mostra fotografica Liguritudine fa tappa alla festa di San Giovanni ad Imperia Oneglia.

Per due giorni gli scatti dell’associazione culturale Wepesto saranno esposti all’interno di uno spazio dedicato, nel centro nevralgico della storica manifestazione “Ineja”.

“Liguritudine” nasce con l’intento di far conoscere la parte più emozionale della Liguria, attraverso numerosi scatti in cui si raccontano le sfaccettature e le peculiarità più vere della cultura del Ponente ligure, dalle Alpi fino al mare.
Il percorso propone ai visitatori la scoperta di luoghi e tradizioni ancora autentiche come il rito dello sconfogu di Candeasco, la festa dei furgari a Taggia e la preparazione dei Pan de fighe ad Aurigo, documentate personalmente dai soci Wepesto.

Nello stand saranno inoltre presenti alcuni tra i più belli scatti pubblicati online dai soci durante le invasioni digitali, il primo grande successo della giovane associazione culturale. Borgo Parasio, Cosio d’Arroscia, Pigna, Diano Castello e il Bosco di Rezzo sono stati i protagonisti di questo progetto, nato con lo scopo di dare visibilità mediatica ad alcuni tra i luoghi più incantevoli della nostra terra.

“La festa di San Giovanni commenta Ilaria Veneruso, Presidente dell’associazione – è l’evento per eccellenza di Oneglia, durante il quale le tradizioni e il folclore raggiungono le loro massime espressioni. Wepesto non può mancare in un’occasione così importante, in quanto testimone e promotore della cultura locale del Ponente ligure”.