Attualità, Home, Speciale 9 dicembre — 10 dicembre 2013 alle 12:27

PROTESTA DEI FORCONI. GLI ORGANIZZATORI: “Siamo contro la violenza. Pronti a denunciare i facinorosi e a costituirci parte civile. Con le loro azioni hanno pregiudicato la buona riuscita della manifestazione”

Con la città ancora oggi bloccata per le manifestazioni legate alla protesta dei forconi, gli organizzatori del “movimento 9 dicembre di Imperia” hanno diramato una comunicazione ufficiale. “Comunicazione ufficiale Movimento 9 dicembre. Il Movimento 9 dicembre di Imperia, a seguito degli accaduti di ieri durante lo svolgimento della manifestazione, si dissocia fermamente da quei gruppi di persone facinorose non facenti […]

di Redazione

image

Con la città ancora oggi bloccata per le manifestazioni legate alla protesta dei forconi, gli organizzatori del “movimento 9 dicembre di Imperia” hanno diramato una comunicazione ufficiale.

Comunicazione ufficiale Movimento 9 dicembre. Il Movimento 9 dicembre di Imperia, a seguito degli accaduti di ieri durante lo svolgimento della manifestazione, si dissocia fermamente da quei gruppi di persone facinorose non facenti parte di questo gruppo, che con le loro azioni hanno pregiudicato la buona riuscita della manifestazione stessa. Si deplorano altresì gli atti di violenza avvenuti contro alcuni cittadini e cose, questo comportamento violento non appartiene alle ideologie del movimento 9 dicembre di imperia anche in campo nazionale, poiché ha ottemperato al codice etico imposto ai propri membri, pertanto gli organizzatori e gli aderenti al gruppo ufficiale “9 dicembre di imperia” sono da ritenersi estranei dai fatti suesposti. Il gruppo 9 dicembre di imperia continuerà la manifestazione come da programma solo ed esclusivamente con i presidi stabiliti, ottemperando gli accordi di manifestazione presi con le autorità di pubblica sicurezza e pertanto ogni qualsiasi manifestazione che si discosta o si discosterà dal programma ufficiale, è.ritenuta non autorizzata ne dal movimento 9 dicembre, ne dagli organi di ps competenti e le autorità avranno il diritto di intervenire a loro insindacabile giudizio. Pertanto fin da ora, il coordinamento 9 dicembre di imperia, si dissocia da ogni azione al di fuori del programma stabilito con le forze dell’ordine, in caso di denunce penali nei confronti dei coordinatori, quest’ultimi si avvarranno della facoltà di denunciare penalmente quei gruppi che arrecheranno disturbo alla cittadinanza o peggio faranno violenza verbale o fisica a persone o cose e si costituiranno parte civile attraverso le autorità giudiziare”.