Attualità, Home, Speciale 9 dicembre — 11 dicembre 2013 alle 09:57

A ONEGLIA BANCHI DEL MERCATO CHIUSI PER PROTESTA E PER PAURA DEI BLACK BLOCK

Banchi chiusi questa mattina al mercato di Oneglia. Gli ambulanti hanno deciso di non scaricare le loro merci per protesta e anche un po’ per paura. “Le voci  che giravano in città – spiega un commerciante – dicevano che era rischioso aprire per l’arrivo dei “black block” così abbiamo preferito non rischiare anche se comunque molti di noi hanno partecipato […]

di Gabriele Piccardo

Ambulanti

Banchi chiusi questa mattina al mercato di Oneglia. Gli ambulanti hanno deciso di non scaricare le loro merci per protesta e anche un po’ per paura.

“Le voci  che giravano in città – spiega un commerciante – dicevano che era rischioso aprire per l’arrivo dei “black block” così abbiamo preferito non rischiare anche se comunque molti di noi hanno partecipato alla protesta”.

Di altro avviso un suo collega: ”Oggi non facciamo il mercato non perché avremmo ricevuto minacce ma una una scelta per far capire al governo che sono un po’ tutte le categorie. Il provvedimento dell’incremento dell’Iva non ha portato nulla di buono. Abbiamo saltato mercato lunedì credevamo alla protesta, non protestano solo i forconi ma tutta l’Italia”.
“Chiudiamo simbolicamente anche oggi, lo abbiamo fatto anche lunedì e abbiamo partecipato alla protesta. Il clima di ieri non ci è piaciuto, lunedì c’era la gente in piazza ieri c’erano gruppi che volevano fare solo casino”

Ambulanti
Ambulanti