Home, Imperia — 11 dicembre 2013 alle 12:03

APPELLO DEL VICE SINDACO GIUSEPPE ZAGARELLA ALLO STATO – SE RIAPRONO IL TRIBUNALE DI SANREMO CHIAMO IL “GABIBBO”

Il vice sindaco Giuseppe Zagarella durante l’incontro con i manifestanti parla del trasferimento dei tribunali e lancia un appello al Governo. “A giugno – ha detto Zagarella – è arrivato il dispositivo del ministero di Grazia e Giustizia che ha dato l’onere al Comune di Imperia di occuparsi del trasloco dei tribunali di Sanremo e Ventimiglia. Le spese le mettiamo […]

di Gabriele Piccardo

Zagarella
Il vice sindaco Giuseppe Zagarella durante l’incontro con i manifestanti parla del trasferimento dei tribunali e lancia un appello al Governo.

“A giugno – ha detto Zagarella – è arrivato il dispositivo del ministero di Grazia e Giustizia che ha dato l’onere al Comune di Imperia di occuparsi del trasloco dei tribunali di Sanremo e Ventimiglia. Le spese le mettiamo noi poi, forse, ci verranno rimborsate.
Nel Comune di imperia il 13 di settembre i tribunali erano operativi e il 26 novembre si è discusso in Senato se riaprire o meno il tribunale di Sanremo.
Questo insulto perché si utilizzano i soldi pubblici l’ho detto ai senatori liguri. Noi abbiamo speso 400 mila euro di soldi pubblici. Chiamerò io stesso il Gabibbo di Striscia la notizia perché è una cosa scandalosa. Io sarei tranquillamente con voi giù a manifestare. Proporrò, in sede di partito, che tutte le pensioni superiori ai 5 mila euro vengano congelate, sono allucinanti”.