Attualità, Cultura e manifestazioni, Home — 24 luglio 2013 alle 15:27

Domani sera a Bestagno (Pontedassio) il 3° concerto della rassegna musicale “Paesi in musica attorno al Pizzo d’Evigno”

Giovedì 25 luglio a Bestagno, fraz. di Pontedassio, nella chiesa dei SS. Michele e Sebastiano, ore 21,15 avrà luogo il 3° concerto della rassegna “Paesi in Musica attorno al Pizzo d’Evigno”. Si tratterà di un concerto lirico con Sachika Ito (soprano), Luciano Miotto (baritono), accompagnati al pianoforte da Luisa Repola. Il programma prevede estratti da “Il barbiere di Siviglia” e […]

di Gabriele Piccardo

concerto Pizzo d'Evigno (20)_537x768

Giovedì 25 luglio a Bestagno, fraz. di Pontedassio, nella chiesa dei SS. Michele e Sebastiano, ore 21,15 avrà luogo il 3° concerto della rassegna “Paesi in Musica attorno al Pizzo d’Evigno”. Si tratterà di un concerto lirico con Sachika Ito (soprano), Luciano Miotto (baritono), accompagnati al pianoforte da Luisa Repola. Il programma prevede estratti da “Il barbiere di Siviglia” e da “La Traviata” (quest’anno ricorre il duecentenario della nascita di Giuseppe Verdi). Il concerto terminerà con 2 brani in anteprima al di fuori dei confini spagnoli dell’opera “Magallanes” che il direttore della rassegna, Marco Reghezza, sta scrivendo insieme al compositore Giovanni Scapecchi. L’opera è stata richiesta ai due compositori italiani dal famoso antropologo José Manuel Nuñez De La Fuente, direttore della “Fondazione Reale di Spagna “Atarazanas” di Siviglia, e librettista, per commemorare il 500esimo della prima circumnavigazione del mondo a opera del portoghese Ferdinando Magellano.

L’evento prevede inoltre la nascita di trattati culturali-commerciali tra le città toccate dall’impresa di Magellano sotto il nome di ‘World Cities Network Magellano’. Ad oggi risultano interessate dai trattati: Tenerife, Oporto, Sabrosa, Puerto de San Julián (Argentina), Punta Arena e Ushaia (Cile), Buenos Aires, Città Del Capo, Rio de Janeiro ed altre che ufficializzeranno prossimamente la loro adesione alla “Red Mundial de Ciudades Magallánicas”. I brani che verranno presentati son già stati eseguiti con successo il 28 maggio al Teatro Lope de Vega ed il giorno dopo in Plaza San Francisco a Siviglia alla presenza di un grande pubblico. Per l’occasione i due cantanti, che saranno gli interpreti principali alla “prima” prevista al Teatro de La Maestranza di Siviglia, saranno accompagnati da un piccolo ensemble formato da Giorgio Bertolino (flauto), Alessandro Barlucchi (Clarinetto), Ottavio Bianchi (tromba), Edoardo Lanzi e Roberta Moriano (violini), Roger Holtom (violoncello); tutti elementi della nuova “OpenOrchestra”, gruppo amatoriale fondato da Reghezza, che si esibirà il 2 agosto in Piazza San Giovanni ad Imperia.