Attualità, Home — 18 dicembre 2013 alle 12:42

CASO COLONNINE. ABUSO D’UFFICIO. PROSCIOLTI SAPPA E LANTERI – Conclusa l’udienza preliminare di fronte al giudice Favalli

Il giudice Fabio Favalli ha prosciolto con formula piena dall’accusa di abuso d’ufficio, perché il fatto non sussiste, il presidente della Provincia e ex Sindaco di Imperia Luigi Sappa e l’ex vicesindaco e assessore all’urbanistica del Comune di Imperia Luca Lanteri. Il caso in esame era quello delle colonnine per l’erogazione di acqua e energia elettrica ubicate sul porto di […]

di Redazione

sappa lanteriIl giudice Fabio Favalli ha prosciolto con formula piena dall’accusa di abuso d’ufficio, perché il fatto non sussiste, il presidente della Provincia e ex Sindaco di Imperia Luigi Sappa e l’ex vicesindaco e assessore all’urbanistica del Comune di Imperia Luca Lanteri. Il caso in esame era quello delle colonnine per l’erogazione di acqua e energia elettrica ubicate sul porto di Oneglia, la cui gestione sarebbe stata affidata, secondo l’accusa, alla Porto di Imperia Spa senza però promuovere una gara d’appalto. Già venerdì scorso il pM Alessandro Bogliolo aveva chiesto l’archiviazione per Sappa e Lanteri, così come per tutti gli altri membri dell’allora Giunta Sappa (i fatti si riferiscono al 2007).
Sappa e Lanteri erano difesi, rispettivamente, dagli avvocati Erminio Annoni e Carlo Fossati.