Attualità, Home — 19 dicembre 2013 alle 15:09

TARIFFE ACQUA ILLEGITTIME. LA PROVINCIA SEGNALA 29 COMUNI – Possibile un maxirisarcimento per i cittadini

La Direzione Operativa Ambientale Territorio Urbanistica della Provincia di Imperia ha segnalato l’applicazione, da parte di 29 Comuni del comprensorio imperiese, di tariffe illegittime del servizio idrico. I Comuni interessati dalle segnalazioni sono: Aquila D’Arroscia, Badalucco, Bajardo, Carpasio, Castelvittorio, Cervo, Chiusanico, Chiusavecchia, Cipressa, Cosio D’Arroscia, Diano Castello, Diano Marina, Imperia, Mendatica, Molini di Triora, Montalto Ligure, Montegrosso Pian Latte, Pietrabruna, […]

di Redazione

image

La Direzione Operativa Ambientale Territorio Urbanistica della Provincia di Imperia ha segnalato l’applicazione, da parte di 29 Comuni del comprensorio imperiese, di tariffe illegittime del servizio idrico. I Comuni interessati dalle segnalazioni sono: Aquila D’Arroscia, Badalucco, Bajardo, Carpasio, Castelvittorio, Cervo, Chiusanico, Chiusavecchia, Cipressa, Cosio D’Arroscia, Diano Castello, Diano Marina, Imperia, Mendatica, Molini di Triora, Montalto Ligure, Montegrosso Pian Latte, Pietrabruna, Pieve di Teco, Pigna, Pompeiana, Ranzo, Rocchetta Nervina, San Bartolomeo al Mare, Sanremo, Triora, Ventimiglia, Vessalico e Villa Faraldi.
Non è escluso che le segnalazioni possano sfociare in un’inchiesta giudiziaria e in un maxirisarcimento per i cittadini.