Home, Politica — 19 dicembre 2013 alle 16:05

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE PER IL 27 DICEMBRE ALLE 10.30 – Caso Seris e Tares tra i vari punti all’ordine del giorno

Al termine della conferenza capigruppo cui non hanno partecipato i consiglieri di minoranza per protesta, si è deciso ufficialmente che il prossimo consiglio comunale si terrà il 27 di dicembre, ma a un orario insolito ossia intorno alle 10.30 del mattino. Le motivazioni, a quanto dichiarato dai vari capigruppo, sono semplicemente di “comodo” per evitare quindi di fare tardi in […]

di Selena Marvaldi

CONSIGLIO COMUNALE

Al termine della conferenza capigruppo cui non hanno partecipato i consiglieri di minoranza per protesta, si è deciso ufficialmente che il prossimo consiglio comunale si terrà il 27 di dicembre, ma a un orario insolito ossia intorno alle 10.30 del mattino. Le motivazioni, a quanto dichiarato dai vari capigruppo, sono semplicemente di “comodo” per evitare quindi di fare tardi in una serata compresa nelle festività natalizie, ma senza compromettere la partecipazione dei vari consiglieri visto che il 27 rientra nelle giornate classiche di ferie dal lavoro.

I punti all’ordine del giorno saranno diversi. Sicuramente si affronterannole varie mozioni presentate sia dalla maggioranza che dalla minoranza quindi si discuterà della Seris, e delle cartelle Tares. Poi si recupererà il punto all’ordine del giorno sulle barriere fonoassorbenti che non si è affrontato nello scorso consiglio. Si discuterà poi molto probabilmente della legge “Bossi-Fini” e anche della proroga del servizio di riscossione tributi dei parcheggi.