Home, Imperia — 20 dicembre 2013 alle 14:13

TARES. NUOVO INCONTRO TRA ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E AMMINISTRAZIONE

Si è tenuto questa mattina, presso il Comune di Imperia, un tavolo permanente sulla questione Tares. All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Confindustria), il Sindaco Carlo Capacci e gli assessori Guido Abbo, Enrica Fresia e Nicola Podestà. Nel corso del tavolo associazioni di categoria e amministrazione comunale hanno di fatto semplicemente formalizzato […]

di Redazione

image

Si è tenuto questa mattina, presso il Comune di Imperia, un tavolo permanente sulla questione Tares. All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Confindustria), il Sindaco Carlo Capacci e gli assessori Guido Abbo, Enrica Fresia e Nicola Podestà. Nel corso del tavolo associazioni di categoria e amministrazione comunale hanno di fatto semplicemente formalizzato gli accordi già sottoscritti nella riunione del 5 dicembre scorso.

“L’amministrazione ci ha assicurato – spiegano a ImperiaPost le associazioni di categoria – che sta lavorando ai problemi relativi alla raccolta differenziata, raggiungendo la quota minima del 69% entro il 2014. In questo modo otterranno un risparmio di circa 2 milioni di euro. Sia i rappresentanti di categoria che gli amministratori si sono impegnati a sensibilizzare gli esercenti commerciali”.

“Per quanto concerne la Tares – proseguono le associazioni di categoria – l’amministrazione ha formulato un atto scritto, sottoscrivendo una delibera di giunta di indirizzo che espliciti le richieste formulate dalle associazioni di categoria, in particolare il congelamento degli aumenti in attesa di conoscere le indicazioni del Ministero in merito alla possibilità, per il Comune di Imperia, di rimodulare le tariffe”.

 
 
 
Primula nera live Bar 11