Home, Politica — 20 dicembre 2013 alle 16:08

IL COMUNE INVERTE I COLORI DELLA BANDIERA ITALIANA. CAPACCI: “Errore dovuto alla fretta di redigere la delibera. Più se ne parla e meglio è. Grazie consigliere Fossati!”

“È stato commesso un errore dovuto alla fretta di redigere la delibera, noto con piacere come qualcuno, non comprendendo l’importanza dell’iniziativa, si affretta a far notare l’errore invece che apprezzare quanto fatto dall’amministrazione. Ricordo, una tecnica di marketing dice, più se ne parla e meglio è…Grazie consigliere Fossati!”, Con questo post pubblicato sulla propria pagina di Facebook il Sindaco di […]

di Redazione

Carlo Capacci

image

“È stato commesso un errore dovuto alla fretta di redigere la delibera, noto con piacere come qualcuno, non comprendendo l’importanza dell’iniziativa, si affretta a far notare l’errore invece che apprezzare quanto fatto dall’amministrazione. Ricordo, una tecnica di marketing dice, più se ne parla e meglio è…Grazie consigliere Fossati!”,

Con questo post pubblicato sulla propria pagina di Facebook il Sindaco di Imperia Carlo Capacci ha replicato alle polemiche sollevate a seguito dell’errore nella delibera e nel logo relativi alla registrazione del marchio “Sister city product Imperia”. L’errore in questione, lo ricordiamo, è l’inversione dei colori della bandiera italiana. Da verde, bianco e rosso a rosso, bianco e verde.