Attualità, Cronaca, Home — 29 luglio 2013 alle 16:34

La Guardia di Finanza di Imperia scopre un maxi contrabbando di carne per oltre 4300 tonnellate: evasi 11 milioni di euro di dazi doganali e 1 milioni di I.V.A.

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Imperia, al termine di una complessa verifica fiscale eseguita nei confronti di una importante società, operante a Sanremo nel settore della importazione di carni bovine congelate da Paesi sudamericani, hanno constatato una ingente evasione di diritti di confine perpetrata attraverso l’attuazione di una articolata procedura elusiva che vede coinvolti altri operatori commerciali […]

di Gabriele Piccardo