Cronaca, Home — 28 dicembre 2013 alle 12:36

TENTA IL SUICIDIO UN 45ENNE IMPERIESE: fermato e portato in salvo dai Carabinieri

Un uomo di 45 anni di Imperia, P.G., ha tentato di suicidarsi questa notte arrampicandosi sul viadotto a Chiusavecchia, precisamente a Sarola. L’uomo soffriva di crisi depressive e, nella tarda serata, si era allontanato dall’Ospedale di Imperia ove era ricoverato e aveva fatto perdere le sue tracce. Le ricerche sono partite immediatamente e, grazie alla collaborazione con la famiglia dell’uomo, […]

di Selena Marvaldi

Carabinieri

Un uomo di 45 anni di Imperia, P.G., ha tentato di suicidarsi questa notte arrampicandosi sul viadotto a Chiusavecchia, precisamente a Sarola. L’uomo soffriva di crisi depressive e, nella tarda serata, si era allontanato dall’Ospedale di Imperia ove era ricoverato e aveva fatto perdere le sue tracce.

Le ricerche sono partite immediatamente e, grazie alla collaborazione con la famiglia dell’uomo, le forze dell’ordine lo hanno trovato sul viadotto, già oltre al parapetto, pronto a lanciarsi. La pattuglia è intervenuta e ha cercato di convincere l’uomo a non portare a termine il folle gesto, ma le “buone maniere” non sono bastate. L’uomo infatti ha cercato di divincolarsi e ne è scaturita una piccola lite in cui è rimasto ferito anche uno degli agenti.

Una volta immobilizzato l’uomo è stato ricoverato nuovamente all’Ospedale di Imperia nel reparto di psichiatria.