Home, Imperia — 29 dicembre 2013 alle 15:43

LUCCHETTI, PATTUGLIE E MULTE IN ARRIVO PER CHI SI INTRODUCE NEL CANTIERE DI BORGO FOCE – Il Vice Sindaco Zagarella: “Spostare le transenne per passeggiare è vietato e pericoloso”

I lavori di riqualificazione di Borgo Foce procedono a ritmo serrato e, secondo quanto riferito dal Vice Sindaco Zagarella, sono anche in orario rispetto alla tabella di marcia. Sorgono però problemi per quanto riguarda il divieto di transitare lungo la passaggiata “degli innamorati” e il lungomare Moriani. Alcuni cittadini infatti, incuranti del divieto, hanno spostato le transenne e le grate […]

di Selena Marvaldi

mareggiata foce (9)I lavori di riqualificazione di Borgo Foce procedono a ritmo serrato e, secondo quanto riferito dal Vice Sindaco Zagarella, sono anche in orario rispetto alla tabella di marcia. Sorgono però problemi per quanto riguarda il divieto di transitare lungo la passaggiata “degli innamorati” e il lungomare Moriani. Alcuni cittadini infatti, incuranti del divieto, hanno spostato le transenne e le grate per passeggiare lungo il cantiere e la strada a mare che porta alla Marina.

Abbiamo messo delle transenne per l’incolumità dei cittadini – spiega il Vice Sindaco Zagarella oggi durante un sopralluogo nel cantiere - ed è una questione di sicurezza oltre al fatto che introdursi in un cantiere è vietato dalla legge. Saremo costretti a mettere dei lucchetti, ma soprattutto inizieranno a circolare delle pattuglie e dei vigili per trovare gli eventuali trasgressori che, a questo punto, potrebbero essere puniti con una sanzione economica“.