Cronaca, Home — 3 gennaio 2014 alle 09:48

RUBA MERCE PER 20 EURO. IMPERIESE 50ENNE DENUNCIATA PER FURTO AGGRAVATO – La donna dipendente di un esercizio commerciale di Porto Maurizio

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia, coordinati dalla dott.ssa Adriana Di Biase, sono intervenuti nei giorni scorsi presso un esercizio commerciale di Porto Maurizio, la cui responsabile aveva individuato una dipendente che sottraeva della merce. La donna ritirava la merce in confezioni rotte o difettose, dai clienti che non erano più interessati all’acquisto e, invece di riconsegnarla […]

di Redazione

image

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia, coordinati dalla dott.ssa Adriana Di Biase, sono intervenuti nei giorni scorsi presso un esercizio commerciale di Porto Maurizio, la cui responsabile aveva individuato una dipendente che sottraeva della merce. La donna ritirava la merce in confezioni rotte o difettose, dai clienti che non erano più interessati all’acquisto e, invece di riconsegnarla in magazzino, la metteva in una borsa che al termine del turno si portava a casa. Nella circostanza la donna, una cinquantenne imperiese che è stata indagata per furto aggravato, aveva sottratto 3 confezioni di pasta e due confezioni di un additivo per la lavatrice, per un valore di una ventina di euro, che sono state immediatamente riconsegnate alla responsabile del negozio.