Cronaca, Home — 3 gennaio 2014 alle 11:25

ONEGLIA. INSULTA E MINACCIA DI MORTE LA GIOVANE MOGLIE – Rumeno 37enne denunciato per minacce gravi e allontanato dalla casa familiare

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia, coordinati dalla dott.ssa Adriana Di Biase, sono intervenuti nei giorni scorsi in una abitazione di una via centrale di Imperia – Oneglia dove un rumeno di 37 anni stava dando in escandescenza insultando pesantemente e minacciando di morte la giovane moglie. Poiché l’uomo è risultato già noto per aver percosso la […]

di Redazione

image

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia, coordinati dalla dott.ssa Adriana Di Biase, sono intervenuti nei giorni scorsi in una abitazione di una via centrale di Imperia – Oneglia dove un rumeno di 37 anni stava dando in escandescenza insultando pesantemente e minacciando di morte la giovane moglie. Poiché l’uomo è risultato già noto per aver percosso la donna in almeno tre casi ed essendoci in casa tre figli minori, di cui due rispettivamente di 4 e 6 anni, i poliziotti, al fine di evitare il reiterarsi di condotte che potessero mettere in pericolo la vita della signora e/o dei piccoli, lo hanno denunciato per minacce gravi e successivamente è stata emessa una misura di allontanamento dalla casa familiare.