Attualità, Home — 9 gennaio 2014 alle 09:03

TRA.DE.CO. SPONSOR DEL MATERA CALCIO E A IMPERIA STORCONO IL NASO – Il presidente Columella è anche il patron della squadra lucana. Grandi investimenti negli ultimi anni

“Voglio ricordare che grazie alla Tradeco si può parlare di calcio a Matera dopo l’abbandono di tutti. E adesso pretendiamo un sostegno e un pubblico molto civile“. Parole di Saverio Columella, presidente della Tra.De.Co. e…patron del Matera Calcio, In pochi ne sono a conoscenza, infatti, ma Saverio Columella, presidente della società Tra.De.Co., vincitrice dell’appalto per la gestione della raccolta rifiuti […]

di Redazione
Saverio Columella

Saverio Columella

Voglio ricordare che grazie alla Tradeco si può parlare di calcio a Matera dopo l’abbandono di tutti. E adesso pretendiamo un sostegno e un pubblico molto civile“. Parole di Saverio Columella, presidente della Tra.De.Co. e…patron del Matera Calcio,
In pochi ne sono a conoscenza, infatti, ma Saverio Columella, presidente della società Tra.De.Co., vincitrice dell’appalto per la gestione della raccolta rifiuti nei comuni del comprensorio imperiese, dal 2012 è impegnato in prima linea nel mondo del calcio. Columella, infatti, è il patron del Matera Calcio (milita nel campionato di serie D) di cui la Tra.De.Co. è sponsor ufficiale. Una notizia che a Imperia sta facendo rapidamente il giro dei dipendenti della Tra.De.Co., sollevando non pochi malumori visti i ritardi nei pagamenti.”Ma come, investe nel mondo del calcio e poi non paga le nostre tredicesime?”. È questo il leit motiv degli ultimi giorni.

Nel dettaglio, nel 2012, con il Matera Calcio in Terza Categoria dopo la mancata inscrizione in Lega Pro, Saverio Columella, dopo aver rilevato l’U.S. Irsinese, nel mese di luglio ha provveduto a modificarne la denominazione e il numero di matricola, perfezionando l’iscrizione al campionato di Serie D di una nuova realtà calcistica, l’A.S.D. Matera Calcio.
Nella scorsa stagione il Matera ha terminato il campionato al terzo posto, chiedendo il ripescaggio tra i professionisti, poi respinto, con una fideiussione da 400 mila euro, mentre nella stagione in corso la squadra lucana occupa il settimo posto, a soli 4 punti dal primo posto.

Tra in giocatori più rappresentativi acquistati sotto la presidenza Columella, l’attaccante Massimiliano Caputo (ex Salernitana, Catanzaro e Juve Stabia) e, in particolare, il centrocampista Daniele De Vezze, un passato in serie A e B con le maglie di Messina, Livorno, Bari e Torino.
Columella ha investito molto nel progetto Matera Calcio, tanto da essere diventato un punto di riferimento per tifosi e addetti ai lavori.

La presentazione di Daniele De Vezze

La presentazione di Daniele De Vezze

La prima pagina del sito ufficiale del Matera Calcio

La prima pagina del sito ufficiale del Matera Calcio