Entroterra, Home — 9 gennaio 2014 alle 13:11

PARCO ALPI LIGURI – TUTTI GLI EVENTI PER GENNAIO 2014: Ciaspolate, presepi, Premio Natura e tante altre manifestazioni

Il Parco Alpi Liguri ( Comuni di Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pigna, Rezzo, Rocchetta Nervina e Triora) inaugura il 2014 con alcune interessanti comunicazioni: VENERDI’ 10 GENNAIO IMPERIA – GIORNATA FINALE PROGETTO “ACQUA SOSTENIBILE” Inizialmente previsto per l’11 dicembre 2013 ma poi rinviato a causa delle proteste e d ei blocchi stradali del “ Movimento dei Forconi”, si […]

di Selena Marvaldi

alpiIl Parco Alpi Liguri ( Comuni di Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pigna, Rezzo, Rocchetta Nervina e Triora) inaugura il 2014 con alcune interessanti comunicazioni:

VENERDI’ 10 GENNAIO IMPERIA – GIORNATA FINALE PROGETTO “ACQUA SOSTENIBILE” Inizialmente previsto per l’11 dicembre 2013 ma poi rinviato a causa delle proteste e d ei blocchi stradali del “ Movimento dei Forconi”, si terrà venerdì 10 gennaio 2014 dalle 10 alle 12.30 presso l’Aula Magna del Liceo Statale C. Amoretti di Imperia il seminario Acqua Sostenibile , un incontro di confronto e di divulgazione delle attività, es perienze e buone pratiche ambientali promosse nell’ambito del percorso didattico finanziato da A.R.P.A.L. e condotto in sinergia con gli educatori ed esperti del Centro di Educazione Ambientale del Parco Alpi Liguri, gestito dalla Cooperativa Ottagono di S an Lorenzo al Mare . Il progetto, attua to con la collaborazione di alunni ed insegnanti dell’Istituto IPSAA Aicardi di Sanremo e del Liceo Statale Amoretti (indirizzo Scienze Umane), rispettivamente delle classi IV e I II C, ha visto la realizzazione di un r icco calendario di attività didattiche diversificate con l’obiettivo di far riflettere i soggetti coinvolti sull’importanza della tutela e gestione sostenibile della risorsa. Gli alunni, seguiti in maniera puntuale dal Dott. Stefano Brighenti e dagli educa tori Fabio Boero ed Eleonora Martini, sono stati i veri protagonisti del percorso che vedrà, nella giornata conclusiva, l’espressione della fase attiva in un’ottica di confronto e di scambio reciproco, attraverso la diffusione di vari approfondimenti sugli argomenti trattati, buone pratiche di miglioramento introdotte nel contesto scolastico (mensa) e percorsi didattici ideati per classi inferiori. Fra le varie attività realizzate: lezioni frontali, escursioni, laboratori, giochi di ruolo, test didattici es tesi alle altre classi, monitoraggio della qualità dei torrenti presso Realdo (Triora) e Mendatica attraverso la determinazione di un indice biotico, forum d’approfondimento con la collaborazione di esperti e il calcolo dell’ impronta idrica (impatto sulla risorsa). Un particolare ringraziamento va ai Dirigenti scolastici e agli insegnanti Ilaria Ambrosini, Pier Franco Molinari, Roberto Molinaro, Mirella Semeria, Bottino Giuseppina che hanno fortemente voluto e portato avanti il progetto inserendo il percors o nella programmazione didattica. Info: CEA Parco Alpi Liguri – Tel. 0184 1928312 – ceapal@libero.it – www.parks.it/parco.alpi.liguri

IN EVIDENZA REZZO – I 3 PRESEPI PREMIATI AL TRADIZIONALE CONCORSO NATALIZIO Si è svolta lunedì 6 gennaio presso la Parr occhiale di San Martino di Rezzo la premiazione dell’ormai tradizionale concorso di presepi artigianali tridimensionali : su un totale di 22 opere presentate, sono stati scelti i 3 più belli: 1° classificato: il presepe di Dina Alberti e Gabriella Venda (4 2 voti) 2° classificato: Viola Bertone (22 voti) 3° classificato: Tilly Cullen (17 voti). Il terzo posto è stato assegnato ad una famiglia inglese, trasferitasi stabilmente a Rezzo negli ultimi anni: un dato, quello relativo ai residenti stranieri sul terr itorio del Comune, in costante crescita, che dimostra quanto la verde Valle della Giara, con i suoi boschi e i suoi borghi in pietra, stia ormai diventando terra di adozione per nuclei fami liari provenienti dal Nord – Europa

PREMIO NATURA 2000  – La Commissione Europea ha da poco indetto il P remio Natura 2000 per riconoscere l’eccellenza nelle migliori pratiche di conservazione del patrimonio naturale in Europa. Natura 2000 è una rete di ar ee protette ad elevata biodiversità , che copre circa il 20% del territorio dell’Unione Europea: o ltre alla protezione del patrimonio naturale, la rete assicura numerosi benefici sociali ed economici. Stando ai risultati di una recente indagine Eurobarometr o , nove cittadini europei su dieci ritengono che il declino degli habitat naturali, la situazione di perico lo e il rischio di estinzione per determinati animali e piante rappresentino un grave problema. La maggior parte dei cittadini (tra il 99% e l’83% a seconda degli Stati membri) ritiene che la protezione del patrimonio naturale sia molto importante per prevenire la distruzione di aree di grande valore sia sulla terraferma che in mare, ma solo il 27% degli intervistati ha sentito parlare di Natu ra 2000. Il nuovo premio annuale ha lo scopo di porre rimedio a questa scarsa conoscenza da parte dell’opinione pubblica, mettendo in evidenza la varietà dei siti di Natura 2000 e riconoscendo l’eccellenza di un’ampia gamma di attività. Ogni anno saranno assegnati cinque premi in diversi ambiti , tra i quali comunicazione, azioni di conservazione, benefici sociali ed economici, conciliazione di interessi – percezioni, networking e cooperazione transfrontaliera. Si accettano candidature da tutte le entità direttamente c oinvolte in Natura 2000 (autorità pubbliche e locali, imprese, organizzazioni non governative, proprietari terrieri, istituti di i struzione e privati cittadini). Il termine per la presentazione delle domande scade il 18 febbraio 2014 . I vincitori della I e dizione del premio Natura 2000 saranno annunciati nel maggio 2014, e i risultati da loro conseguiti saranno riconosciuti in una cerimonia a Bruxelles

RAPPORTO WWF SULLA BIODIVERSITA’ Il WWF, insieme alla Società Italiana di Ecologia , hanno present ato lo scorso 3 dicembre a Roma il Primo Rapporto sulla Biodiversità . I temi caldi affrontati in questo importante studio sono sta ti diversi: la ricchezza della vita sulla terra, lo stato della biodiversità, le nuove scoperte, le situazioni critiche e le misure urgenti da prendere . La fotografia sulla biodiversità, in Italia e nel mondo , che emerge dal rapporto è la seguente: un pian eta ricchissimo di vita, abitato da circa 5 milioni di specie animali e vegetali, con 18.000 nuove specie di piante e animali descritte ogni anno e 49 scoperte al giorno negli angoli più remoti del pianeta, a formare un sistema che supporta la vita, non so lo della natura ma anche dell’uomo, insieme ai nostri sistemi economici e sociali. Allo stesso tempo, la pubblicazione restituisce un quadro drammatico che vede un tasso di estinzione dovuto alle attività umane di 1.000 volte superiore al tasso di estinzio ne naturale, con popolazioni di vertebrati diminuite di un terzo negli ultimi quarant’anni, 21.286 specie a rischio estinzione su 71.576 considerate dall’ Unione Internazionale per la Conservazione d ella Natura (IUCN), e un’ “impronta” fisica dell’uomo sul pianeta pari a quasi il 50% di tutte le terre emerse, con ormai solo un quarto della biosfera in una situazione ancora “selvatica”, quando nel 1700 più della metà della biosfera era in condizioni s elvatiche e il 45% in uno stato seminaturale. Info: http://www.wwf.it/?4760

ANTEPRIMA CIASPOLE SABATO 18 GENNAIO – PRIMO PLENILUNIO A MONESI CON LA PRO LOCO MENDATICA Sabato 18 gennaio il Centro di Turismo Escursionistico della Pro Loco di Mendatica saluterà la prima luna piena dell’a nno con un evento ormai divenuto tradizionale per i frequentatori della stazione sciistica di Monesi : una ciaspolata notturna sulle piste , appuntamento ormai consolidato da diversi anni che nelle migliori edizioni ha vantato la presenza di quasi 200 partec ipanti. Al termine, seguirà cena (facoltativa) con menu tipico presso un ristorante locale (€ 15,00 a persona). Info e prenotazioni : 0183 38489 ( martedì, giovedì, sabato e domenica dalle ore 8 alle ore 13) – iat@mendatica.com .