Entroterra, Home — 9 gennaio 2014 alle 19:08

DOLCEDO. ENTRO 3 MESI COSTRETTI A DEMOLIRE LA PROPRIA CASA – Decreto shock per una coppia di inglesi

Obbligati a demolire la propria casa, acquistata con i risparmi di una vita, entro 3 mesi. È la storia di una coppia di inglesi che ha acquistato una villetta a Dolcedo e che è stata travolta, suo malgrado, dall’inchiesta per lottizzazione abusiva. La coppia ha ricevuto l’ordinanza di demolizione del Comune di Dolcedo il 19 dicembre. Entro il 19 marzo, […]

di Mattia Mangraviti

image

Obbligati a demolire la propria casa, acquistata con i risparmi di una vita, entro 3 mesi. È la storia di una coppia di inglesi che ha acquistato una villetta a Dolcedo e che è stata travolta, suo malgrado, dall’inchiesta per lottizzazione abusiva. La coppia ha ricevuto l’ordinanza di demolizione del Comune di Dolcedo il 19 dicembre. Entro il 19 marzo, dunque, a meno di sospensive del Tar, sarà costretti a demolire la propria abitazione.

L’ORDINANZA DI DEMOLIZIONE DEL COMUNE DI DOLCEDO

Il comune di Dolcedo ordina la demolizione ed il ripristino a proprie spese dello stato dei luoghi dei lavori realizzati in forza del permesso di costruire n XXX annullato dalla provincia entro e non oltre 90 giorni dalla notifica della presente, con avvertenza che in mancanza e decorso inutilmente il termine soprassegnato senza che sia stata eseguita la demolizione, la stessa verrà eseguita a cura di una ditta incaricata dal Comune e le relative spese saranno addebitate ai trasgressori, inoltre la area di sedime del manufatto sarà insedrita di diritto nel patrimonio del comune.

 
 
 
deskimperiapost