Home, Imperia — 14 gennaio 2014 alle 10:17

ALLAGATO IL SOTTOPASSO DI VIA PINDEMONTE. CHIUSO L’ACCESSO AL CIMITERO/VIDEO E FOTO – Zagarella: “Pronta lettera di diffida alla Ferrovial. È inaccettabile”

Per la terza volta in poche settimane, a causa delle forti piogge si è allagato il sottopasso di via Pindemonte che consente l’accesso al cimitero di Oneglia. L’accesso al cimitero è stato chiuso e per raggiungere il camposanto è necessario passare attraverso l’ingresso laterale, lungo lo svincolo autostradale. Sul posto si è recato nelle prime della mattina, avvertito da alcuni […]

di Mattia Mangraviti

image

Per la terza volta in poche settimane, a causa delle forti piogge si è allagato il sottopasso di via Pindemonte che consente l’accesso al cimitero di Oneglia. L’accesso al cimitero è stato chiuso e per raggiungere il camposanto è necessario passare attraverso l’ingresso laterale, lungo lo svincolo autostradale.
Sul posto si è recato nelle prime della mattina, avvertito da alcuni residenti, il vicesindaco Giuseppe Zagarella.
Intervistato da “ImperiaPost” Zagarella ha spiegato: “Sono stato contattato da cittadini e mi sono recato subito sul posto. Ritengo che questa situazione sia assolutamente inaccettabile, l’area è in consegna alla Ferrovial. Ha un passaggio pubblico convenzionato, occorre che venga reso immediatamente agibile anche nelle condizioni meteo di questa notte. Non esiste che per una notte di pioggia si abbia l’impedimento all’accesso del cimitero, come non esiste che si debba fare un passaggio alternativo che interferisca con altra area di cantiere. Io penso che Ferrovial debba intervenire con urgenza. Questa mattina ho una riunione con Italferr per altre questioni, segnalerò anche questo. Contestualmente ho già chiesto ai miei uffici di fare una lettera di diffida a Ferrovial“.