Attualità, Cronaca, Cultura e manifestazioni, Home — 8 agosto 2013 alle 16:56

Oltre duemila musulmani “imperiesi” hanno festeggiato la fine di Ramadan. Alla società operaia anche l’assessore Fabrizio Risso e l’U.C.O.I.I. risponde agli auguri di Papa Francesco

Oltre duemila persone di fede musulmana hanno celebrato, oggi ad Imperia, la festa denominata “Aid el Fitr” (la festa della fine del mese di Ramadan). Le celebrazioni si sono svolte in tre luoghi diversi: la comunità arabofona, albanese e italiana alla società Operaia di Mutuo Soccorso di Oneglia e la comunità turca ha pregato nei centri culturali di via Colombera […]

di Gabriele Piccardo
Hamza piccardo fabrizio risso

Da sinistra: il presidente della Comunità islamica Hamza Roberto Piccardo con l’assessore Fabrizio Risso

Oltre duemila persone di fede musulmana hanno celebrato, oggi ad Imperia, la festa denominata “Aid el Fitr” (la festa della fine del mese di Ramadan). Le celebrazioni si sono svolte in tre luoghi diversi: la comunità arabofona, albanese e italiana alla società Operaia di Mutuo Soccorso di Oneglia e la comunità turca ha pregato nei centri culturali di via Colombera e via Littardi.

Alla celebrazione svoltasi in via Santa Lucia, in 21 anni di presenza della comunità ad Imperia, per la prima volta ha presenziato anche un amministratore comunale. Si tratta dell’assessore ai servizi sociali Fabrizio Risso che ha portato i saluti e gli auguri del sindaco e dell’amministrazione comunale. Nei giorni scorsi è arrivata alla comunità islamica un augurio molto speciale, quello di Papa Francesco al quale l’U.C.O.I.I. (Unione delle Comunità ed Organizzazioni Islamiche in Italia) ha risposto proprio oggi. Qui sotto vi proponiamo l’importante messaggio di Papa Francesco e la risposta dei musulmani in Italia otre che le foto più belle della cerimonia di oggi. Lettera del Papa ai musulmaniLettera del Papa ai musulmani 2Lettera del Papa ai musulmani 3

Lettera di risposta dell’U.CO.I.I. a Papa Francesco