Cronaca, Home — 14 gennaio 2014 alle 11:23

UBRIACO MINACCIA DI ACCOLTELLARE DUE UOMINI IN VIA AIRENTI – Denunciato 47enne di Imperia dopo una lite

Nel pomeriggio di lunedì, in Via Airenti, è scoppiata una lite tra tre italiani già noti alla Questura di Imperia. Gli uomini, ubriachi, hanno inziato a discutere per motivazioni futili fino a quando, uno dei tre, non si è presentato con un coltellaccio da cucina di oltre 20 centimetri minacciando di acoltellare gli altri due uomini. Dopo aver chiamato la […]

di Selena Marvaldi

polizia

Nel pomeriggio di lunedì, in Via Airenti, è scoppiata una lite tra tre italiani già noti alla Questura di Imperia. Gli uomini, ubriachi, hanno inziato a discutere per motivazioni futili fino a quando, uno dei tre, non si è presentato con un coltellaccio da cucina di oltre 20 centimetri minacciando di acoltellare gli altri due uomini.

Dopo aver chiamato la volante della Polizia gli uomini sono riusciti a disarmare L.B. 47 anni in quanto era completamente ubriaco. Una volta arrivate le forze dell’ordine non hanno trovato l’uomo ma solo il coltello, dopo poco però L.B. è “tornato alla carica” con un altro coltello. A questo punto l’uomo è stato immediatamente fermato e indagato per minacce aggravate e per possesso del coltello.