Home, Imperia — 15 gennaio 2014 alle 08:21

RAPINA IN VILLA A SANT’AGATA. I RESIDENTI CHIEDONO L’INSTALLAZIONE DI TELECAMERE – Avviata una raccolta firme

La rapina in villa a Sant’Agata è stato solo l’ultimo episodio di una lunga serie di eventi di natura criminosa. Per questo motivo i residenti hanno deciso di lanciare una petizione, con raccolta firme, per chiedere al Comune di Imperia l’installazione di telecamere. I residenti ritengono necessario monitorare l’intera zona che, essendo isolata, risulta essere particolarmente a rischio. Molte abitazioni, […]

di Mattia Mangraviti

image

La rapina in villa a Sant’Agata è stato solo l’ultimo episodio di una lunga serie di eventi di natura criminosa. Per questo motivo i residenti hanno deciso di lanciare una petizione, con raccolta firme, per chiedere al Comune di Imperia l’installazione di telecamere.

I residenti ritengono necessario monitorare l’intera zona che, essendo isolata, risulta essere particolarmente a rischio. Molte abitazioni, infatti, sono già dotate di sistemi di sorveglianza direttamente collegati con le forze dell’ordine, ma non sembrano precauzioni in grado di far desistere i malintenzionati.

Nel frattempo proseguono senza sosta le indagini dei Carabinieri per risalire alla tentata rapina del 23 dicembre scorso. Indagini che si stanno concentrando su soggetti di nazionalità straniera, con tutta probabilità est-europea.