Attualità, Home — 16 gennaio 2014 alle 16:35

PROCESSO CONTRO L’NDRANGHETA IN RIVIERA – MARCIANÒ TENTA DI VEDERE IL SUPER PENTITO VIENE AMMONITO DAL GIUDICE LUPPI

Momenti di tensione in aula tra il presidente del collegio giudicante Paolo Luppi e Vincenzo Marcianò (classe 77) figlio di Peppino Marcianò. Il presidente del collegio Paolo Luppi ha ammonito Vincenzo Marcianò, figlio di Giuseppe Marcianò, per disturbo dell’udienza. Marcianò, secondo il giudice Luppi, chiamando ad alta voce il suo avvocato ha disturbato l’udienza. Dopo un accesso battibecco Marcianò è […]

di Gabriele Piccardo

PROCESSO LA SVOLTA  (140)Momenti di tensione in aula tra il presidente del collegio giudicante Paolo Luppi e Vincenzo Marcianò (classe 77) figlio di Peppino Marcianò.
Il presidente del collegio Paolo Luppi ha ammonito Vincenzo Marcianò, figlio di Giuseppe Marcianò, per disturbo dell’udienza. Marcianò, secondo il giudice Luppi, chiamando ad alta voce il suo avvocato ha disturbato l’udienza.
Dopo un accesso battibecco Marcianò è stato ammonito da presidente e diffidato a non ripetere comportamenti in tal fatto.
In ripresa d’udienza sempre Marcianò viene nuovamente ammonito dal giudice Luppi perché avrebbe tentato di arrampicarsi sulle sbarre della cella con l’intento di vedere in faccia il super pentito Francesco Oliverio.

 
 
 
deskimperiapost