Home, Lettere al Direttore — 16 gennaio 2014 alle 17:32

LETTERE AL DIRETTORE – Annullamento lezioni al Ruffini del CEA: “perché pare che vi sia la volontà politica di chiudere il Centro di Educazione Ambientale”

  Un genitore ha scritto alla redazione di Imperiapost segnalando l’annullamento di un corso organizzato dal CEA interrogandosi sulle motivazioni che gli sono state palesate. “Ho appena letto che oggi è stata diramata l’Allerta massima per la troppa pioggia e vi segnalo quella che è, a mio parere, una grave situazione che si è creata nella nostra amministrazione che, dopo […]

di Redazione

 

lettere al direttore

Un genitore ha scritto alla redazione di Imperiapost segnalando l’annullamento di un corso organizzato dal CEA interrogandosi sulle motivazioni che gli sono state palesate.

“Ho appena letto che oggi è stata diramata l’Allerta massima per la troppa pioggia e vi segnalo quella che è, a mio parere, una grave situazione che si è creata nella nostra amministrazione che, dopo i pasticci TARES, Tradeco ecc. sta aggiungendo un’altra chicca.
Sono un genitore di un ragazzo che frequenta l’ITC Ruffini ad Imperia. Volevo segnalare un fatto decisamente sgradevole e preoccupante che, se vero, dimostrerebbe ancora una volta l’incapacità assoluta della attuale Amministrazione.
Sappiamo che nostro figlio doveva frequentare delle lezioni tenute dal Centro di Educazione Ambientale di Imperia per le prossime settimane sulla meteorologia e sulla Protezione Civile anche con dimostrazioni sul campo, tutto questo per un finanziamento ricevuto dalla Regione. Le insegnanti, ad oggi, però, ci hanno informato che tutta l’iniziativa è stata annullata perché pare che vi sia la volontà politica di chiudere il CEA: alla funzionaria del CEA non è stato rinnovato il contratto e fra qualche giorno lascerà il lavoro, il Direttore del CEA, nel frattempo, è diventato dirigente alla Cultura.
Le insegnanti ci hanno detto che questo comporterà l’annullamento del finanziamento e che il tutto non si potrà più fare.
La cosa è decisamente preoccupante anche pensando all’utilità di queste iniziative (ma anche di altre iniziative gestite dal CEA, si pensi al Pedibus) senza considerare che l’argomento della iniziativa annullata era proprio la gestione degli eventi meteorologici, ed oggi è stata diramata l’Allerta 2 !!!
Speriamo che tutto questo non sia vero, questa amministrazione si è proposta come quella che avrebbe rinnovato la macchina comunale, in realtà sembra che stia facendo di tutto per affossarla”.