Home, Rubriche — 20 gennaio 2014 alle 13:00

CUCINarte – La ricetta della settimana: “Riso basmati con verdure”

Luca Romeo, classe 1986, è un giovane chef imperiese che, ogni settimana, regalerà ai lettori di Imperiapost una ricetta nuova, tradizionale e soprattutto gustosissima! Con la cura e l’attenzione che contraddistinguono la sua cucina ogni piatto diventa una sinfonia di sapori tutta da scoprire. RISO BASMATI CON VERDURE RICETTA LIGHT INGREDIENTI PER DUE PERSONE: riso basmati, 170gr pisellini primavera, 4 […]

di Selena Marvaldi

CUCINARTE

Luca Romeo, classe 1986, è un giovane chef imperiese che, ogni settimana, regalerà ai lettori di Imperiapost una ricetta nuova, tradizionale e soprattutto gustosissima! Con la cura e l’attenzione che contraddistinguono la sua cucina ogni piatto diventa una sinfonia di sapori tutta da scoprire.

RISO BASMATI CON VERDURE RICETTA LIGHT

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • riso basmati, 170gr
  • pisellini primavera, 4 cucchiai
  • carote, 1
  • timo
  • maggiorana
  • basilico,5 foglie
  • sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 30 minuti

Preparazione: Iniziamo la nostra ricetta partendo dal riso: mettetelo a cuocere all’interno di un pentolino con abbondante acqua salata, finché non si sarà ammorbidito a sufficienza, quindi toglietelo dalla cottura e scolatelo. Nel frattempo, riponete in una casseruola a parte i pisellini e la carota, che avrete precedentemente spuntato, sbucciato e tagliato a pezzettoni; quando entrambi gli ortaggi si saranno sbollentati, scolateli e metteteli da parte ad intiepidire. Prendete poi la carota e tagliatela a pezzettini molto piccoli. Quando il riso basmati sarà Pronto, riversatelo in una padella antiaderente abbastanza capiente insieme ad un paio di cucchiai di olio e alle verdure appena preparate: condite il tutto con basilico , timo e maggiorana (possibilmente freschi) e saltate tutti gli ingredienti energicamente per un paio di minuti. Servite subito ancora bollente o, se preferite, mettete da parte ad intiepidire per qualche minuto prima di gustare. Bon appetit!