Home, Lettere al Direttore — 21 gennaio 2014 alle 11:21

FERROVIA BLOCCATA – LA DENUNCIA DI UN PENDOLARE : ” Sparito il mio treno, costretto in macchina fino ad Albenga a mie spese”

Un pendolare della tratta Ventimiglia Genova, Marco Parisi,ha scritto alla Redazione di Imperiapost per denunciare l’ inefficienza dei mezzi sostitutivi messi a disposizione da Trenitalia per far fronte al blocco della ferrovia a seguito del deragliamento dell’Intercity 660. “SOS: Sono un pendolare della linea Ventimiglia Genova, volevo fare una considerazione…sono stati messi a disposizione dei pendolari degli autobus sostitutivi per […]

di Redazione

treno

Un pendolare della tratta Ventimiglia Genova, Marco Parisi,ha scritto alla Redazione di Imperiapost per denunciare l’ inefficienza dei mezzi sostitutivi messi a disposizione da Trenitalia per far fronte al blocco della ferrovia a seguito del deragliamento dell’Intercity 660.
“SOS: Sono un pendolare della linea Ventimiglia Genova, volevo fare una considerazione…sono stati messi a disposizione dei pendolari degli autobus sostitutivi per la tratta interrotta, io abitualmente usufruisco del regionale veloce 2183 con partenza da Imperia Porto Maurizio alle 5:35 e arrivo alle 7:25 a Genova Sestri ponente. Questo treno dopo l’incidente ferroviario hanno deciso giustamente di farlo partire da Albenga alle 6:06 ma ahimè non c’è alcun mezzo che mi ci conduca in tempo per la partenza, anche perché il primo bus utile x gli abbonati regionali parte da Diano Marina alle 6:01 e non arriverebbe in tempo x la partenza del treno in questione. Il tutto mi costringe a raggiungere Albenga in macchina accollandomi le spese del pedaggio autostradale e carburante….”