Home, Imperia — 23 gennaio 2014 alle 18:43

“IN TROPPI NON PAGANO PIÙ L’ASSICURAZIONE DELL’AUTO. È LO SPECCHIO DELLA CRISI” – Il comandante dei Vigili Urbani lancia l’allarme

“In troppi non pagano più l’assicurazione. Nel 2011 avevamo elevato poco più di 20 sanzioni per mancata assicurazione, nel 2012 oltre 40 e nel 2013 ben 147. Una tendenza davvero preoccupante, specchio della crisi“. Questo il commento del Comandante dei Vigili Urbani di Imperia Aldo Bergaminelli, contattato da ImperiaPost a poche ore dalla divulgazione dei dati relativi all’attività della Polizia […]

di Mattia Mangraviti

image

In troppi non pagano più l’assicurazione. Nel 2011 avevamo elevato poco più di 20 sanzioni per mancata assicurazione, nel 2012 oltre 40 e nel 2013 ben 147. Una tendenza davvero preoccupante, specchio della crisi“.

Questo il commento del Comandante dei Vigili Urbani di Imperia Aldo Bergaminelli, contattato da ImperiaPost a poche ore dalla divulgazione dei dati relativi all’attività della Polizia Municipale nell’anno 2013. Dati che hanno evidenziato un sostanzioso aumento delle multe rispetto al 2012.
Per quanto concerne le multe per divieto di sosta – prosegue Bergaminelli – si tratta di una tendenza prevedibile. Il numero di multe sale e scende nel corso degli anni. I cittadini prendono le multe, si responsabilizzano per alcuni anni, poi tendono nuovamente ad abbassare l attenzione e il dato delle sanzioni torna ad aumentare. Mancanza di parcheggi? Non credo che il motivo sia questo. I parcheggi ci sono, è che non sempre si può trovare posto sotto casa. Il dato davvero preoccupante è quello delle assicurazioni. È davvero lo specchio della crisi. I cittadini non pagano più l’associazione. Circolano senza. E pensare che si rischiano multe superiori a 800 euro e, in caso di mancato pagamento, anche la conciata del mezzo“.