Home, Sport — 24 gennaio 2014 alle 15:13

CORSO ABILITANTE PER LA PROFESSIONE DI MAESTRO DI SNOWBOARD – L’iniziativa della Regione Liguria e del Collegio regionale dei maestri di sci

Gli amanti della neve che vorrebbero fare della loro passione una professione hanno a disposizione l’occasione di diventare maestri di snowboard. La Regione Liguria, in collaborazione con il Collegio Regionale dei maestri di sci organizza infatti i corsi per l’abilitazione alla professione. Per partecipare al corso serve però superare varie fasi: in primis un prova attitudinale pratica e, assieme alla […]

di Selena Marvaldi
Snowboard

Snowboard

Gli amanti della neve che vorrebbero fare della loro passione una professione hanno a disposizione l’occasione di diventare maestri di snowboard. La Regione Liguria, in collaborazione con il Collegio Regionale dei maestri di sci organizza infatti i corsi per l’abilitazione alla professione.

Per partecipare al corso serve però superare varie fasi: in primis un prova attitudinale pratica e, assieme alla domanda di partecipazione dovranno consegnare un certificato medico e la ricevuta del versamento della quota di iscrizione di euro 290. Le prove attitudinali si terranno inoltre il 17 e 18 marzo 2014 a Cervinia. Consisteranno in:

  • Attrezzatura hard
  • Curve condotte ad arco variabile
  • Attrezzatura soft
  • Sequenza di curve condotte ad arco variabile in andatura forward
  • Sequenza di curve condotte ad arco variabile in andatura fackie
  • Prova libera

La seconda fase, una volta sostenute le prove precedenti, comprendera:

  • Attrezzatura hard
  • Curve condotte ad arco variabile
  • Attrezzatura soft
  • Sequenza di curve condotte ad arco variabile in andatura forward
  • Sequenza di curve condotte ad arco variabile in andatura fackie
  • Prova libera
  • Salto con manovra freestyle

I candidati dovranno dimostrare capacità di conduzione della curva sugli spigoli, centralità della posizione, tempismo, armonia dei movimenti, coordinazione tra arti inferiori e arti superiori, capacità di controllo della velocità, dinamicità, giusta interpretazione delle dimensioni degli archi, buon adattamento delle curve al terreno.
Si riterranno ammessi al corso i candidati presenti nei primi trenta posti purchè comunque abbiano ottenuto un punteggio maggiore o uguale a 6,00; nel caso in cui al trentesimo posto vi fossero più candidati con il medesimo punteggio, avranno diritto di accesso al corso tutti i candidati aventi il medesimo punteggio e posti in graduatoria al trentesimo posto. A titolo meramente esemplificativo di quanto sopra.

Per maggiori informazioni scaricare il bando cliccando qui Bando Snowboard 2014