Attualità, Home — 24 gennaio 2014 alle 20:13

TRENO DERAGLIATO AD ANDORA – NEL POMERIGGIO “SUMMIT” INCONCLUDENTE, I TEMPI PER IL RIPRISTINO SONO DESTINATI AD AUMENTARE

Tante, tantissime parole, forse anche qualcuna di troppo. È stato questo e soltanto questo il risultato della riunione convocata dall’assessore regionale Enrico Vesco (in ritardo di oltre 40 minuti) sui servizi sostitutivi al treno nella tratta tra Diano Marina e Albenga.  Alla riunione hanno partecipato il padrone di casa, il sindaco di Andora Franco Floris, i presidenti delle Province di Imperia e Savona […]

di Gabriele Piccardo

RIUNIONE SINDACI TRENO ANDORA (8)Tante, tantissime parole, forse anche qualcuna di troppo. È stato questo e soltanto questo il risultato della riunione convocata dall’assessore regionale Enrico Vesco (in ritardo di oltre 40 minuti) sui servizi sostitutivi al treno nella tratta tra Diano Marina e Albenga.  Alla riunione hanno partecipato il padrone di casa, il sindaco di Andora Franco Floris, i presidenti delle Province di Imperia e Savona Luigi Sappa e Angelo Vacarezza, alcuni sindaci interessati tra cui: Carlo Capacci (Imperia), Giacomo Chiappori (Diano Marina), Maurizio Zoccarato (Sanremo), Gian Paolo Giordano (Cervo), i rappresentanti di Trenitalia e dei comitati dei pendolari .

I presenti hanno discusso dei numerosi disservizi avvenuti nei giorni scorsi in particolare è emersa la carenza nelle comunicazioni e i tempi di percorrenza della tratta Ventimiglia – Genova oltre che della tratta Diano Marina – Albenga via autostrada che non rispetterebbe i tempi previsti. Il tema che ha tenuto banco, però, sono stati i lavori di ripristino della linea ferroviaria, in particolare della tempistica di questa operazione che sarà svolta da RFI sotto la supervisione della Protezione Civile.

Dalle 6-8 settimane i tempi sarebbero destinati a dilatarsi sensibilmente, infatti, i 90 giorni previsti sono da considerarsi  soltanto dal giorno dell’apertura del cantiere e ad oggi nessuno è in grado di poter indicare una data: “Ferrovia Bloccata : alla fine nessuno ha saputo fare una previsione sull’ apertura … mah !” questo il commento del sindaco di Imperia Carlo Capacci al termine della riunione.

Il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori e il sindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato hanno attaccato duramente l’assessore alle infrastrutture Vesco e i vertici di RFI minacciando di rendere pubblici in diretta tv al “Festival di Sanremo” i nomi di coloro che non sono riusciti a ripristinare la linea ferroviaria. La riunione si è conclusa con un nulla di fatto tranne che per l’annuncio della visita ad Andora del Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e la riapertura di Capo Mele in serata.