Cronaca, Home — 28 gennaio 2014 alle 12:07

RINVIATA AL 16 MAGGIO L’UDIENZA PRELIMINARE DEL PROCESSO “EASY CHECK” – Quattro gli imputati accusati di associazione a delinquere, riciclaggio e ricettazione

Doveva iniziare questa mattina davanti al gup Fabio Favalli l’udienza preliminare del processo per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di assegni e titoli rubati, ricettazione e falsità materiale in assegni privati dell’operazione “Easy Check” portata termine dai Carabinieri di Imperia. Il processo, che vede sul banco degli imputati Vincenza Piccinini, 31 anni, di Imperia (titolare del negozio di telefonia […]

di Selena Marvaldi

Tribunale

Doveva iniziare questa mattina davanti al gup Fabio Favalli l’udienza preliminare del processo per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di assegni e titoli rubati, ricettazione e falsità materiale in assegni privati dell’operazione “Easy Check” portata termine dai Carabinieri di Imperia.

Il processo, che vede sul banco degli imputati Vincenza Piccinini, 31 anni, di Imperia (titolare del negozio di telefonia mobile in via De Geneys); Pietro Spinelli, 62 anni, di Imperia; Francesco Zavaglia, 46 anni, di Imperia; (arrestato a Milano); Mauro Vincenzo Bellone, 59 anni di Sanremo; Nicolina Maio, 43 anni, di Diano Marina e Mario Cuomo, 59 anni, di Napoli; è stato rinviato questa mattina al 16 maggio 2014. Il PM che si occuperà del caso resta la dottoressa Antonella Politi.