Home, Imperia — 28 gennaio 2014 alle 19:32

BORGO MARINA. LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AL VIA A FEBBRAIO. ZAGARELLA: “STAGIONE ESTIVA NON A RISCHIO” – L’annuncio nel corso di una riunione in Comune/FOTO E VIDEO

Si è tenuto questo pomeriggio in Comune a Imperia un incontro sui lavori di riqualificazione di Borgo Marina che rientrano nel progetto Dal Parasio al Mare. Alla riunione hanno preso parte, oltre al vicesindaco Giuseppe Zagarella e all’assessore al Commercio Enrica Frescia, i rappresentanti di Confesercenti Gianmarco Oneglio e Piero De Negri, il referente di Confcommercio Marco Gorlero e una […]

di Redazione

image

Si è tenuto questo pomeriggio in Comune a Imperia un incontro sui lavori di riqualificazione di Borgo Marina che rientrano nel progetto Dal Parasio al Mare. Alla riunione hanno preso parte, oltre al vicesindaco Giuseppe Zagarella e all’assessore al Commercio Enrica Frescia, i rappresentanti di Confesercenti Gianmarco Oneglio e Piero De Negri, il referente di Confcommercio Marco Gorlero e una decina di esercenti commerciali.

Zagarella ha fissato per i primi di febbraio l’inizio dei lavori di riqualificazione, rassicurando associazioni di categori e esercenti commerciali sulla conclusione dei lavori prima dell’avvio della stagione estiva, proprio per non danneggiare le attività commerciali.

INTERVISTA ZAGARELLA

“I lavori partono nelle prime due settimane di febbraio. Partono prima dalla zona dei giardini Marinai d’Italia, dove ci sono i giochi e l’edicola, per poi interessare la zona di fronte alla chiesetta per poi andare in piazza Giribaldi. Quelle zone che oggi sono oggetto di una fruizione pedonale più o meno goduta, saranno oggetto in questi mesi invernali, a cavallo della primavera, di una riqualificazione complessiva”.

“Il problema grosso che ci hanno fatto presente gli esercenti è se non sia un rischio fare questi lavori prima della stagione estiva. Io tendo a sottolineare che da alcuni anni la stagione comincia tardi, ahimè, e finisce un po’ più tardi, non più il 10 settembre. È già stato un problema a Borgo Foce iniziare i lavori i primi di ottobre perché avevamo ancora bel tempo. Noi oggi auspichiamo che la stagione estiva inizi molto presto e a questo scopo stiamo programmando tutto l’intervento affinché possa essere svolto bene e rapidamente per non creare disagi alle attività. È chiaro che comunque stiamo parlando di un’area pubblica che necessità di una riqualificazione. L’amministrazione non può correre il rischio di non fare questo intervento, perché se andiamo oltre determinati termini rischia di saltare. Oggi o mai più. Ritengo sia un’opportunità grossa da non perdere”.

“Parcheggi? Ci sarà la fase dell’intervento su via Boine, che sarà oggetto di una scarifica profonda del mando d’asfalto, per evitare che si verifichi nuovamente quello che è successo quest’inverno, in questa fase stiamo studiando, anche su input delle associazioni di categoria, delle ipotesi sostitutive”.

INTERVISTA ONEGLIO

“Siamo perplessi sulla tempistica dei lavori che andranno a coincidere con l’inizio della stagione estiva. Siamo timorosi che questi lavori possano andare a pregiudicare il lavoro delle attività commerciali. Abbiamo espresso le nostre perplessità al vicesindaco, che ci ha rassicurato, dicendo comunque che le attività riusciranno a lavorare anche nel periodo pasquale. Noi ci vogliamo fidare della parole del vicesindaco Zagarella, quindi speriamo che per Pasqua le attività possano già lavorare. Nel frattempo abbiamo fatto presente che una parte dei lavori del primo lotto deve essere completata e attendiamo che inizino i lavori di via Boine. Lavori che dovrebbero finire entro la fine di marzo. Parcheggi? Pochi, e si stanno sempre più riducendo. Abbiamo chiesto all’amministrazione di attivarsi, in tutte le maniere che ritiene più opportune, per cercare di ovviare al problema dei parcheggi”.

 
 
 
bric