Attualità, Home — 30 gennaio 2014 alle 10:23

PROCESSO “LA SVOLTA” – UDIENZA SUBITO SOSPESA IN ATTESA DELLA VERIFICA DELLE CONDIZIONI DI SALUTE DI GIUSEPPE MARCIANO’ – L’imputato aveva avuto un malore in aula

Dopo il malore di ieri, mercoledì 29, Giuseppe Marcianò 79 anni, questa mattina non è presente in aula anche se le sue condizioni di salute sembrano essere migliorate. Riprende così intorno alle 10, l’udienza del processo “La Svolta”, relativo all’operazione anti ‘ndrangheta messa a segno dai Carabinieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Genova nel dicembre dell’anno scorso nei Comuni […]

di Selena Marvaldi

foto(4)Dopo il malore di ieri, mercoledì 29, Giuseppe Marcianò 79 anni, questa mattina non è presente in aula anche se le sue condizioni di salute sembrano essere migliorate. Riprende così intorno alle 10, l’udienza del processo “La Svolta”, relativo all’operazione anti ‘ndrangheta messa a segno dai Carabinieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Genova nel dicembre dell’anno scorso nei Comuni di Ventimiglia, Bordighera e Diano Marina, ma dopo l’appello il procedimento viene immediatamente sospeso in attesa della richiesta di referto per verificare l’effettiva impossibilità di Giuseppe Marcianò di non comparire in aula.

L’udienza di ieri era stata rinviata proprio a causa del malore dell’imputato Giuseppe Marcianò, mentre si svolgeva la deposizione del Maresciallo Camplese Sergio, in servizio al comando provinciale di Imperia, in merito alle intercettazioni telefoniche raccolte durante le indagini.