Cronaca, Home — 30 gennaio 2014 alle 17:34

PROCESSO “LA SVOLTA” – PERQUISIZIONI E SEQUESTRI NELLE ABITAZIONI DEI VARI IMPUTATI: “Pizzini”, articoli e querele ritrovate a casa Scullino

Prosegue a oltranza l’udienza odierna del processo “La Svolta” viste le ore perse per vari disguidi nei giorni precedenti. Continua così la deposizione del Maresciallo Camplese che, dopo aver parlato delle intercettazioni, si concentra sulle varie perquisizioni effettuate. “Durante le perquisizioni e i sequestri nelle case dei vari imputati sono stati rinvenuti alcuni oggetti di particolre importanza e rilievo come […]

di Selena Marvaldi
La Svolta

La Svolta

Prosegue a oltranza l’udienza odierna del processo “La Svolta” viste le ore perse per vari disguidi nei giorni precedenti. Continua così la deposizione del Maresciallo Camplese che, dopo aver parlato delle intercettazioni, si concentra sulle varie perquisizioni effettuate.

Durante le perquisizioni e i sequestri nelle case dei vari imputati sono stati rinvenuti alcuni oggetti di particolre importanza e rilievo come il numero di telefono dell’ex Sindaco di Ventimiglia, Scullino Gaetano, all’interno dell’agenda di Allavena Omar.  Sempre l’ex Sindaco Scullino rientrerebbe nell’elenco delle persone invitate al matrimonio di uno degli imputati, assieme a Marcianò. A Scullino Gaetano stesso è stato sequestrato un foglio in cui tale Gino Pesco lo informa che ha i telefoni sotto controllo nel 21 – 02-2006, poi è stata sequestrata la copia di un verbale rilasciato da Mannias Giancarlo per acquisizione di documentazione della Marvon e infine la copia di una querela sporta da Mannias contro il direttore della Stampa per un articolo relativo a un blitz della Finanza alla Marvon”.

Alcuni testi sono stati poi considerati di importanza particolare e interrogati durante l’incidente probatorio: “Alfioli Marino ha parlato della vicenda dei pannelli solari del millantato credito e di alcune cene elettorali del 2010 presso il ristorane di Marcianò Giuseppe a favore di Saso e Barabino – spiega il Maresciallo Camplese – poi abbiamo sentito Pesce Santino sui rapporti con la Marvon e in merito alla sua conoscenza con Marcianò Giuseppe, Taggiasco enzo per una cena organizzata in favore di Bosio, ex Sindaco di Bordighera”.