Attualità, Home — 1 febbraio 2014 alle 12:23

FERROVIA BLOCCATA. “QUI PENSANO CHE SIAMO TUTTI COGLIONI. FOSSE SUCCESSO IN FRANCIA SAREBBE GIÀ TUTTO A POSTO” – Show di Chiappori al Forum del Trasporto Pubblico Locale

“E’ del tutto evidente che non me ne frega niente di come li portano, cosa fanno e dove li mettono i passeggeri; non me ne frega niente di tutto quello che si possono inventare per abbassare il problema però una cosa è certa, dobbiamo decidere quale tipo di ragionamento fare“. Inizia come al solito “grintoso”e provocatorio l’intervento del Sindaco di […]

di Mattia Mangraviti

chiapporiE’ del tutto evidente che non me ne frega niente di come li portano, cosa fanno e dove li mettono i passeggeri; non me ne frega niente di tutto quello che si possono inventare per abbassare il problema però una cosa è certa, dobbiamo decidere quale tipo di ragionamento fare“. Inizia come al solito “grintoso”e provocatorio l’intervento del Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori durante il Forum del Trasporto Pubblico Locale tenutosi questa mattina a Diano Marina nella sala consiliare del Comune.

O ci dicono che tra venti giorni iniziano i lavori e che quindi tra un mese la ferrovia è ripristinata, comunque non oltre marzo, o se questo è il sistema italiano noi dobbiamo contrastarlo. Fosse successo in Germania il treno era già stato tolto.  E lì punto interrogativo. Cosa faremo? Cosa? Perchè questi pensano che noi siamo dei coglioni. Attenti. Qui giocano al balletto, tavoli, tavoli, tavoli, tavoli e il treno è ancora là. Non funziona così. E mi dispiace essere volgare, ma con qualche battuta volgare vi faccio capire quanto sono preoccupato. Questo è ciò che chiede il Sindaco di Diano – conclude Chiappori – Certezze e se non ci sono certezze io chiedo a tutti di sapere quali provvedimenti prenderemo“.