Attualità, Home — 1 febbraio 2014 alle 17:46

FORUM TPL. CONTESTAZIONI DURANTE L’INTERVENTO DELL’ASSESSORE REGIONALE: “20 ANNI FA IN 4 ORE AVREBBERO RIMOSSO IL TRENO!”/VIDEO – La rabbia di Enrico Isnardi, membro del comitato per la salvaguardia del territorio e la tutela della popolazione

Nel corso del Forum del Trasporto Pubblico Locale in programma presso la sala consiliare del Comune di Diano Marina ha preso la parola anche l’assessore regionale Angelo Berlangieri. A metà del suo intervento (“la situazione dovrebbe sbloccarsi all’inizio della prossima settimana con il dissequestro dell’area e la possibilità di intervenire. C’è un sistema di intervento strutturato che dovrebbe durare dalle […]

di Mattia Mangraviti

image

Nel corso del Forum del Trasporto Pubblico Locale in programma presso la sala consiliare del Comune di Diano Marina ha preso la parola anche l’assessore regionale Angelo Berlangieri. A metà del suo intervento (“la situazione dovrebbe sbloccarsi all’inizio della prossima settimana con il dissequestro dell’area e la possibilità di intervenire. C’è un sistema di intervento strutturato che dovrebbe durare dalle 6 alle 8 settimane dall’inizio dei lavori. Questi sono i dati che ho a disposizione“) l’assessore è stato interrotto dal pubblico. Una contestazione incentrata sui tempi di intervento necessari per la rimozione del treno deragliato nella tratta Andora-San Bartolomeo al Mare.

“Un treno deragliato 20 anni fa ci mettevano 4 ore a tirarlo via dalla ferrovia!” - ha tuonato Enrico Isnardi, albenganese, membro del comitato per la salvaguardia del territorio e la tutela della popolazione -”Ci sono i libri di storia, i treni deragliati, basta guardare. Bastava sentire i telegiornali di 20 anni fa, quanto ci mettevano a ripristinare la linea. Qua abbiamo la linea bloccata da un sacco di tempo…”.
L’assessore Berlangieri ha provato a replicare. “Mi scusi, ma pensare che tutti quelli che lavorano adesso siano una manica di imbecilli è complesso”.
“”Si, si, sono una manica di imbecilli – ha risposto Isnardi – Lo sa perché? Perché ci sono dei pensionati ferrovieri adesso che si logorano il fegato pensando che loro 20 anni fa riuscivano a fare il lavoro in 4 ore e qua non riescono, con tutti i mezzi tecnologici che abbiamo, a tirare via un treno”.

image