Home, Sport — 3 febbraio 2014 alle 15:22

IMPERIA RUGBY UNDER 12 – Grande successo a Monaco per il team di Alessandro Castaldo e Giandomenico Lisco

Fantastica esperienza monegasca per la under 12 dell’Imperia Rugby. Ricorre Santa Devota, patrona del Principato e anche il rugby ha il suo spazio. E che spazio…tutto rivolto ai giovani, sotto gli auspici di un’attenta principessa Charlene. Va detto che forse l’occhio dei bambini era tutto per i grandi campioni che hanno fatto da contorno alla manifestazione, portati sul campo dal […]

di Selena Marvaldi

Imperia RugbyFantastica esperienza monegasca per la under 12 dell’Imperia Rugby. Ricorre Santa Devota, patrona del Principato e anche il rugby ha il suo spazio. E che spazio…tutto rivolto ai giovani, sotto gli auspici di un’attenta principessa Charlene. Va detto che forse l’occhio dei bambini era tutto per i grandi campioni che hanno fatto da contorno alla manifestazione, portati sul campo dal Tolone, campione d’Europa e di Francia. La società del Var ha infatti portato al Louis II il campione del mondo Ali Williams, l’esperto argentino Fernandez Lobbe e il titolato pilone inglese Sheridan. E non ha mancato di ottenere consensi locali portando in esposizione tanto la Heinken Cup quanto l’agognato Bouclier de Brennus, che viene concesso ai campioni di Francia.

I ragazzini di Alessandro Castaldo e Giandomenico Lisco, per l’occasione accompagnati dal coordinatore delle squadre giovanili, Massimo Zorniotti, hanno fatto vedere i sorci verdi tanto al Recco, espressione da sempre del miglior rugby ligure, quanto al Tolone. Meno male che dovevano essere le vittime sacrificali del girone. Altro che “miedo escenico” nel civettuolo stadio monegasco. È così che arriva la semifinale con il Barcellona, espressione di un rugby catalano da molto tempo legato alle specialità a 13 ed a 7 giocatori e comunque riflesso di una grande città. Passati anche questi, in finale contro il Lucciana, nota località corsa. E conclusione all’ultimo respiro, con vittoria dei cugini corsi per tre mete a due. Nel frattempo gran correre dei tecnici avversari per conoscere quelli dell’Imperia Rugby e promessa del Tolone di partecipare al sempre più prestigioso trofeo Pino Valle, che assume dunque contorni ancora più internazionali. La promessa di belle e formative esperienze fatte dall’Imperia Rugby ai genitori dei ragazzi si mantiene sempre di più: crescita e divertimento.

La formazione dell’Imperia Rugby: Leonardo Abbo, Lorenzo Binelli, Siria Seeberger, Fabrizio Carosa, Paolo Campanini, Enrico Riano, Mattia Campione, Andrea Ardoino, Nicolò Bonavera, Davide Zorniotti, Alessio Trincheri, Carmen Adinolfi, Adisu Musso, Alessandro Vitale, Alice Mori.