Cronaca, Home — 5 febbraio 2014 alle 08:37

OPERAZIONE ANTIDROGA “DEJA VU”. TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI – L’accusa è spaccio di sostanze stupefacenti

Emergono nuovi particolari sull’operazione antidroga e anti anabolizzanti condotta dal nucleo operativo Carabinieri di Imperia che ha portato in carcere 4 persone. Gli arrestati sono: Luca Croce, classe ’91 di Imperia pregiudicato per spaccio, arrestato a Sanremo nel febbraio del 2012 (difeso dall’avvocato Renato Giannelli), Giuliano Panuccio, classe ’87 di Diano Marina pregiudicato per spaccio di stupefacenti arrestato nell’ambito dell’operazione […]

di La Redazione

operazione deja vu carabinieri

Emergono nuovi particolari sull’operazione antidroga e anti anabolizzanti condotta dal nucleo operativo Carabinieri di Imperia che ha portato in carcere 4 persone. Gli arrestati sono: Luca Croce, classe ’91 di Imperia pregiudicato per spaccio, arrestato a Sanremo nel febbraio del 2012 (difeso dall’avvocato Renato Giannelli), Giuliano Panuccio, classe ’87 di Diano Marina pregiudicato per spaccio di stupefacenti arrestato nell’ambito dell’operazione “Beautiful life” nel 2008, Alessio Barillari, classe ’83 di Taggia pregiudicato per spaccio di stupefacenti (difeso dall’avvocato Alessandro Mager) e Khalid El Fallahi, classe ’90 pregiudicato per spaccio di droga residente ad Albenga. Nell’inchiesta risultano indagate altre 7 persone e un’altra quarantina verranno segnalate alla Prefettura di Imperia in qualità di assuntori di stupefacenti.

Il blitz, effettuato da circa 70 militari, ha comportato oltre una ventina di perquisizioni che hanno permesso di rinvenire  confezioni  “Nandrolone”, “Testoviron” e di “Anastrozolo”. Trovato anche un modesto quantitativo di “Md-Ma” (una droga sintetica molto pericolosa per la salute), marijuana, hascisc un taser (dissuasore elettrico), e due cartucce di pistola.