Home, Sport — 1 dicembre 2016 alle 16:55

EPTATHLON. L’ATLETA IMPERIESE ELEONORA FERRERO VINCE IL 26° PREMIO MARATHON. VENERDÌ 2 DICEMBRE LA CONSEGNA ALL’HOTEL CORALLO/I DETTAGLI

Il Consiglio Direttivo del Marathon Club Imperia nella seduta del 15.11.2016 ha assegnato il 26°Premio Marathon 2016 a Eleonora FERRERO, atleta del CUS GENOVA ma residente ad Imperia, che fa parte della Nazionale Italiana U 23 di Eptathlon,

di Redazione

ferrero_collage

Il Consiglio Direttivo del Marathon Club Imperia nella seduta del 15.11.2016 ha assegnato il 26°Premio Marathon 2016 a Eleonora FERRERO, atleta del CUS GENOVA ma residente ad Imperia, che fa parte della Nazionale Italiana U 23 di Eptathlon. Specialità molto impegnativa, che si potrebbe definire come la “maratona della pista” in quanto prevede ben 7 gare in due giorni.

La consegna del premio si terrà venerdì 02 dicembre presso l’Hotel Corallo di Imperia (appuntamento per tutti i partecipanti ore 20) durante la cena sociale.

Il 26 giugno 1991, un gruppo di amici crea l’Associazione Sportiva Club Marathon Imperia con il seguente motto: “MARATONA E’ VITA”. E nello stesso anno, in memoria del grande atleta ed amico Primo SPERANDIO, è consegnato il primo “PREMIO MARATHON”, che in seguito è stato assegnato ad atleti- preferibilmente della Provincia -distintosi non solo per le caratteristiche tecniche, ma anche per la correttezza e moralità sportiva e per essersi distinto come un grande promotore dello sport in generale.

Eleonora, inizia a praticare atletica a 12 anni, nella U.S. Marina Olio Carli di Imperia, gareggiando nelle diverse discipline di corse, salti e lanci.

All’età di 15 anni è passata al C.U.S. Genova, dove inizia ad essere seguita dal prof. Paolino Eugenio che ancora oggi la guida nel difficile impegno delle multidiscipline di cui fa parte l’Eptathlon femminile. La sua è una crescita lenta ma costante, ben distribuita dal prof. Paolino negli anni che seguono. Nella sua categoria “U16″ ottiene buone prestazioni ai campionati italiani di categoria, così come anche nella categoria “U18″. Dal biennio successivo si distingue con un 4° e un 5° posto ai campionati italiani “U20″ ed il suo record ligure di categoria con 4499 punti all’aperto e anche indoor con 3089 punti. Il triennio della categoria “U23 promesse” conferma la sua ecletticità e il rendimento nelle prove multiple, ma non solo.

2014
5° POSTO CAMP. ITALIANI SALTO IN ALTO
4° POSTO CAMP. ITALIANI PROMESSE EPTATHLON
8° POSTO CAMP. ITALIANI “ASSOLUTI” EPTATHLON DI ROVERETO
CONVOCAZIONE NAZIONALE “U23” TRIANGOLARE FRANCIA E SVIZZERA

2015
MED. BRONZO CAMP. ITALIANI PROMESSE EPTATHLON
MED. BRONZO CAMP. ITALIANI “ASSOLUTI” EPTATHLON DI TORINO

2016
MED. BRONZO CAMP. ITA. INDOOR PROMESSE EPTATHLON
MED. ARGENTO CAMP. ITA. PROMESSE EPTATHLON
MED. ARGENTO CAMP. ITA. UNIVERSITARI STAFFETTA 4×400
MED. ARGENTO CAMP. ITALIANI “ASSOLUTI” EPTATHLON DI RIETI
(CON RECORD LIGURE “ASSOLUTO” DI EPTATHLON CON 5003 PUNTI).
CONVOCAZIONE NAZIONALE “U 23 “ PER TRIANGOLARE INTERNAZIONALE

Il suo è un impegno costante unitamente a quello per lo studio all’università di Ingegneria che frequenta a Savona che, attraverso l’inverno porterà ad affrontare gli impegni della prossima stagione con la giusta preparazione.

Ospite d’onore della serata un grandissimo atleta Italiano: EZIO MADONIA. Nativo di Albenga, uno tra migliori velocisti Italiani che vanta un personale di 10”26 sui 100 metri. Ha partecipato a 2 Olimpiadi. Medaglia d’oro ai giochi del Mediterraneo, 5° ai giochi Olimpici di Seul nella 4×100, Semifinale ai Mondiali di Tokio, Medaglia di Bronzo ai Mondiali di Goteborg e agli Europei di Helsinki nella 4×100.

 
 
 
deskimperiapost