Cultura e manifestazioni, Home — 6 febbraio 2014 alle 12:17

SAN BARTOLOMEO AL MARE. UN SUCCESSO LA FIERA DELLA CANDELORA – L’assessore Ceresi: “Vorrei ringraziare commercianti e associazioni che hanno partecipato”

Nonostante le condizioni meteo avverse, la Fiera della Rovere (o Fiera della Candelora) svoltasi nei giorni scorsi a San Bartolomeo al Mare, ha avuto un più che discreto successo. Circa 4mila visitatori, 210 banchi commerciali, 60 espositori in Arti & Sapori della Rovere, 15 tra macchine agricole, vivaisti, artigiani, numerosissimi gli animali, 20 galli, 7 coppie gallo/gallina, 2 lama, 1 […]

di Redazione

image

Nonostante le condizioni meteo avverse, la Fiera della Rovere (o Fiera della Candelora) svoltasi nei giorni scorsi a San Bartolomeo al Mare, ha avuto un più che discreto successo. Circa 4mila visitatori, 210 banchi commerciali, 60 espositori in Arti & Sapori della Rovere, 15 tra macchine agricole, vivaisti, artigiani, numerosissimi gli animali, 20 galli, 7 coppie gallo/gallina, 2 lama, 1 mucca scozzese, 4 asini, 2 oche, 2 anatre, caprette, caproni e tantissimo altro, numeri che danno l’idea di un evento che sopravvive da oltre 300 anni con sempre maggior forza.

Doverosi i ringraziamenti del Consigliere delegato alle manifestazioni, Leonardo Ceresi: “Nonostante il maltempo, la 314a fiera della Rovere è stata bellissima come sempre e grande è stata l’affluenza delle persone. Il Santuario di Nostra Signora della Rovere è stato come sempre molto apprezzato da turisti e pellegrini. Tanti i bambini che hanno visitato la fattoria didattica presso l’uliveto della Rovere e le patenti per conduttore asinino rilasciate. Vorrei ringraziare tutti i commercianti della fiera e le associazioni che hanno partecipato, compresi i Lions che hanno messo a disposizione la roulotte per il controllo gratuito del glaucoma e dell’osteoporosi, l’Associazione Templari di Seborga per la partecipazione al Festival del canto del gallo e l’Associazione il Mondo delle ali di Cuneo che ha fatto conoscere numerosi rapaci oltre a tutti gli uffici che si sono prodigati per la riuscita dell’evento. Un grazie anche alle Forze dell’ordine e alla Polizia municipale“.